lunedì 30 dicembre 2013

Torta Sacher

Per questo Natale ho deciso di preparare, oltre al classico tronchetto natalizio, la Torta Sacher.
Si tratta di un dolce tipico della tradizione viennese, a base di cioccolato e con un ripieno di marmellata.
Davvero squisito, anche se un po' pesantuccio!

INGREDIENTI
per la base
  • mandorle tritate 75 gr
  • zucchero 75 gr
  • zucchero a velo 75 gr
  • burro 75 gr
  • cioccolato fondente 75 gr
  • uova 4
  • farina bianca 40 gr
  • mezza buccia di limone grattugiata 
  • marmellata di albicocca
per la glassa
  • zucchero 200 gr
  • acqua 125 ml
  • cioccolato fondente 150 gr
  • panna
RICETTA
In una ciotola mescolate con un frullino i tuorli con lo zucchero e il burro, aggiungete le mandorle, lo zucchero a velo, il cioccolato sciolto a bagnomaria, gli albumi montati a neve, la farina e la buccia del limone.
Versate il tutto in una teglia circolare unta e infornate a 175° per 30 minuti.
Una volta raffreddata tagliate in due la torta orizzontalmente e sul disco inferiore spalmate per tutta la superficie la marmellata, coprite col disco superiore.
Preparate la glassa sciogliendo lo zucchero con l'acqua sul fuoco per pochi secondi aggiungete il cioccolato sciolto a bagnomaria e versate il tutto ancora caldo sulla torta coprendola tutta.
Decorate scrivendo Sacher con la panna montata.
Buon appetito.

sabato 28 dicembre 2013

Tronchetto natalizio (Buche de Noel)

Quest'anno ho scelto di preparare personalmente il dolce natalizio e così ho optato per il tronchetto, tipico dolce di Natale della tradizione francese.
Il nome deriva proprio dal fatto che esso, una volta completato, sembri davvero un tronco, grazie anche alla crema al cacao che viene spalmata sopra.
Un dolce facile e veloce da preparare.

INGREDIENTI
per la base 
  • uova 4
  • farina bianca 120 gr
  • zucchero 120 gr
per la farcitura
  • uova 6
  • latte 1 litro
  • zucchero 8 cucchiai
  • farina bianca 4 cucchiai
  • buccia di limone
  • panna
  • cacao amaro 2 cucchiai
  • caffè liquido
  • codette
RICETTA
Iniziate a preparare la base del tronchetto, sbattendo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete la farina incorporandola per bene e dopodichè versate il composto in una teglia con carta da forno, infornate a 180° per 20 minuti.
Nel frattempo preparate la crema dividetela in due parti e in una di esse aggiungete il cacao.
Bagnate la base del tronchetto raffreddato con del caffè, spalmate la crema pasticcera e aiutandovi con la carta da forno arrotolate il tronchetto.
Ricoprite il dolce con la crema al cacao e decorate con fiocchetti di panna e codette.
Mettete in frigo per rassodare il tronchetto.
Buon appetito.

giovedì 19 dicembre 2013

Tagliatelle con spinaci e pancetta

Tante volte capita di creare dei piatti in base agli ingredienti presenti in casa ed è quello che mi è successo l'altro giorno quando ho inventato questa ricetta: tagliatelle con spinaci e pancetta.
Volete sapere il risultato? Delizioso.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • tagliatelle 300 gr
  • spinaci 500 gr
  • pancetta a dadini 100 gr
  • olio di oliva
  • sale
  • aglio
  • formaggio pecorino 100 gr
RICETTA
Lessate gli spinaci in abbondante acqua salata, dopo averli puliti e lavati.
In una casseruola soffriggete la pancetta, aggiungete gli spinaci frullati con l'aglio, un pizzico di sale e lasciate cuocere per 5 minuti.
Lessate le tagliatelle e condite con la salsa.
Impiattate e cospargete con formaggio pecorino.
Buon appetito.

martedì 17 dicembre 2013

Scaloppine con funghi

Da quando ho iniziato a coltivare i funghi nel mio balcone, molto spesso finiamo per mangiarli sia per i primi piatti che per i secondi.
Così l'altro giorno ho deciso di preparare questo piatto che unisce due sapori molto graditi: le scaloppine con funghi.
Una buona accoppiata che vi consiglio di provare.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • fettine di vitello 4
  • funghi 200 gr
  • burro 50 gr
  • olio di oliva
  • sale 
  • pepe
  • prezzemolo
  • farina
  • aglio 1
RICETTA
In una padella fate imbiondire l'aglio con un pò di olio, aggiungete i funghi puliti, lavati e fatti a pezzi, un pizzico di sale, pepe e prezzemolo tritato e lasciate cuocere coprendo per 10 minuti.
Mettete da parte i funghi e sempre nella stessa padella aggiungete il burro e le fettine infarinate, fate cuocere per 2 minuti entrambi i lati, salate e dopodichè aggiungete i funghi facendoli insaporire bene per qualche secondo.
Se la salsa vi sembra un pò ristretta potete amalgamare con un pò di farina sciolta in mezzo bicchiere di acqua.
Buon appetito.

giovedì 12 dicembre 2013

La ricetta dei cannelloni gratinati

I cannelloni sono un tipo di pasta utilizzata soprattutto per preparare la classica pasta al forno, buoni da riempire come si preferisce.
La ricetta che vi sto per presentare è davvero gustosa e nel complesso il piatto risulta davvero leggero.
Ecco la ricetta dei cannelloni gratinati.

INGREDIENTI
  • cannelloni 25
  • ragù alla bolognese 300 gr
  • besciamella 500 ml
  • ricotta 500 gr
  • spinaci lessi 200 gr
  • uovo 1
  • noce moscata
  • sale 
  • pepe
  • mortadella 150 gr
  • grana grattugiata 150 gr
  • burro
RICETTA 
Preparate il ripieno per i cannelloni in una coppa con la ricotta, l'uovo, la mortadella a pezzettini, un etto di grana e gli spinaci lessi precedentemente passati in padella con una noce di burro, sale e pepe.
Impastate il tutto e iniziate a riempire i cannelloni.
Stendete un velo di besciamella sul fondo di una teglia, disponete i cannelloni in fila e coprite con besciamella, ragù alla bolognese e la grana restante.
Infornate a 180° per 30 minuti.
Buon appetito.

lunedì 9 dicembre 2013

Biscotti natalizi a forma di albero di Natale

Per questa Immacolata ho preparato dei deliziosi biscotti che ricordassero un po' il periodo natalizio.
Così ho pensato ad realizzarli in parte a forma di stella e in parte a forma di albero di Natale.
Devo dire che sono molto carini.
Ecco come preparare i biscotti a forma di albero di Natale.

INGREDIENTI
  • farina bianca 500 gr
  • zucchero 100 gr
  • margarina 150 gr
  • uova 2
  • lievito per dolci 1 bustina
  • arancia 1
  • cioccolato fondente 50 gr
  • codette
  • zucchero a velo
RICETTA
Su una spianatoia impastate tutti questi ingredienti seguendo questo ordine: la farina, lo zucchero, il lievito, le uova, il succo d'arancia e la margarina.
Ottenuto un impasto morbido e compatto, prendete poco alla volta la pasta, stendetela con un centimetro di spessore e con uno stampo a forma di alberello o di stella formate i biscotti.
Sistemate in una teglia con carta da forno e infornate a 200° per 20 minuti.
Decorate con strisce di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, codette e zucchero a velo.
Buone feste!

sabato 7 dicembre 2013

Ciambelline al vino rosso

Questa è una ricetta preparata da Anna Moroni nel corso della puntata de La Prova del Cuoco.
Sinceramente non mi convincevano più di tanto, ma ho deciso di prepararle comunque come dolce della domenica visto che servivano pochi ingredienti e facilmente reperibili.
Il risultato non è stato così buono: diciamo una ricetta che non è niente di speciale.
Ecco come preparare le ciambelline al vino rosso.

INGREDIENTI: per 15 ciambelle
  • 1 tazza di vino rosso
  • 1 tazza di olio di mais
  • 1 tazza di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • farina 00 5/6 tazze
RICETTA
Questa è una ricetta facile da preparare.
In una coppa mettete tutti gli ingredienti elencati, partendo dai liquidi fino ad arrivare ai solidi.
Mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto consistente e di color rosso.
Prendete poco impasto per volta e fate delle ciambelline (simili ai taralli), passatele nello zucchero e infornate per 30 minuti a 180°.

giovedì 5 dicembre 2013

Frittata con patatine

Questa è una ricetta che mi è stata consigliata dalla mia amica palermitana: premetto che è una ricetta veramente grassa perchè oltre alla frittura delle patatine, presenta anche la frittura per la frittata.
Insomma, non proprio un cibo sano, ma una volta al mese si può pure fare un'eccezione.
Ecco come preparare la frittata con patatine.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • patatine surgelate 300 gr
  • uova 3
  • formaggio pecorino 100 gr
  • sale 
  • pepe
  • olio di semi 1 litro
  • olio di oliva
RICETTA
In una padella friggete le patatine con l'olio di semi e fatele sgocciolare su carta assorbente.
Nel frattempo sbattete le uova, aggiungete il formaggio e un pizzico di sale e pepe.
In un'altra padella versate un goccio di olio di oliva, aggiungete le patatine fritte e coprite con il composto di uova, fate cuocere per 3 minuti, girate la frittata e cuocete per altri 3 minuti.
Buon appetito.

martedì 3 dicembre 2013

Ciambella ai cachi

Ho conosciuto questa ricetta a La Prova del Cuoco e, a quanto pare, è stato un successone, non solo all'interno della trasmissione, ma anche tra il pubblico a casa.
E così ho provato a farla a casa, ma non ne sono rimasta così entusiasta: il dolce è buonissimo, ma niente di speciale.
Ecco la ricetta della ciambella ai cachi di Sergio Barzetti.

INGREDIENTI:
  • 300 gr di cachi maturi
  • 300 gr di farina 0
  • 2 uova intere
  • 100 gr di olio extravergine d'oliva
  • 80 gr di mandorle con la pelle
  • 100 gr di cioccolato
  • 2 cucchiai di miele 
  • 1 bustina di lievito
  • 1 arancia
  • sale
RICETTA
Pelate i cachi e frullateli.
In una coppa mettete i tuorli con il sale, l'olio e il succo di un'arancia. Frullate il tutto e aggiungete i cachi, continuando a mescolare. 
Aggiungete successivamente il miele, la farina con il lievito, le mandorle tritate, il cioccolato a pezzi e gli albumi montati.
Mescolate il tutto e poi versate in uno stampo da ciambella, infornando a 180° per 40 minuti.

domenica 1 dicembre 2013

Polpette con patate

Questa è una ricetta che mi è stata data dalla mia cara amica palermitana.
E' una ricetta piuttosto semplice, ma che riesce a dare un tocco in più alle classiche polpette di carne.
E così ecco come preparare le buonissime polpette con patate.

INGREDIENTI
  • carne tritata 300 gr
  • uovo 1
  • pancarrè 3
  • latte
  • formaggio pecorino grattugiato 100 gr
  • sale fino 
  • pepe
  • olio di semi 1 litro
  • patate medie 4
  • cipolla 1
  • vino bianco
  • olio di oliva
RICETTA
Preparate prima di tutto le polpette impastando la carne, l'uovo, il formaggio, il pancarrè inzuppato nel latte e strizzato, un pizzico di sale e pepe e friggetele.
Nel frattempo in un tegame soffriggete la cipolla a fette per qualche minuto, aggiungete le patate a tocchetti, un goccio di vino, sale, pepe e riempite di acqua fino a coprire le patate.
Lasciate cuocere per 10 minuti, dopodichè aggiungete le polpette e fate insaporire ancora per 5 minuti.
Buon appetito.

venerdì 29 novembre 2013

La ricetta della Torta Gianduiotta

In questo periodo mi sto dedicando sempre più spesso alla preparazione dei dolci, grazie soprattutto alle ricette de La Prova del Cuoco.
E così l'altro giorno ho "rubato" la ricetta di Anna Moroni per la preparazione della Torta Gianduiotta, così chiamata perchè ha tra gli ingredienti i buonissimi cioccolatini gianduiotti.

INGREDIENTI
  • albumi 3
  • zucchero 200 gr
  • farina bianca 250 gr
  • lievito per dolci mezza bustina
  • acqua 50 ml
  • olio di semi 75 ml
  • cacao amaro 1 cucchiaio
  • gianduiotti 100 gr
RICETTA
Montate a neve gli albumi in una ciotola, aggiungete prima lo zucchero, poi la farina e il lievito mischiati insieme, il cacao, l'acqua e l'olio diluiti insieme e infine metà porzione di gianduiotti a pezzi.
Incorporate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio, versate il composto in una teglia imburrata e coprite con la restante metà di gianduiotti a pezzi.
Infornate a 160° per 50 minuti.
Buon appetito.

mercoledì 27 novembre 2013

Ricotta fritta

Questa è una ricetta che faceva mia zia e ve la consiglio perchè molto veloce e veramente gustosa: la ricotta fritta.
L'ho preparata l'altra sera perchè non avevo idee per la cena e così ho optato per questa scelta.
Un successo!

INGREDIENTI
  • ricotta 300 gr
  • uovo 1
  • farina bianca
  • pangrattato
  • sale fino
  • olio di semi 
RICETTA
Tagliate la ricotta a fette e passatela prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto con un pizzico di sale e infine nel pangrattato.
Friggete nell'olio bollente facendo dorare da entrambi i lati e sgocciolate su carta assorbente.
Buon appetito!

lunedì 25 novembre 2013

Torta con ricotta e marmellata di fragole

Si può definire un dolce come tanti, ma ogni tanto un po' di semplicità non guasta.
E così ho preparato questa torta deliziosa con ricotta e marmellata di fragole: la base è di pasta frolla e anche i cuoricini che ho posto sopra sono della stessa pasta.
Una torta dolce e... tanto buona.

INGREDIENTI:
  • 400 gr di farina 00
  • 240 gr di burro morbido
  • 160 gr di zucchero a velo
  • 4 tuorli d'uovo
  • sale
  • 500 gr di ricotta
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 250 gr di marmellata di fragole
RICETTA
Preparate la pasta frolla: in una ciotola mettete la farina, lo zucchero a velo, il sale e i 4 tuorli.
Mescolate e aggiungete il burro morbido.
Lavorate l'impasto fino ad ottenere una palla compatta.
Mettete in frigo per 30 minuti; poi imburrate una teglia circolare e stendete 3/4 di pasta frolla.
Disponete la ricotta che avrete mescolato in precedenza con lo zucchero a velo e poi anche la marmellata. Con la restante parte di pasta frolla potete fare dei cuoricini oppure semplicemente sbriciolarla sopra o anche delle semplici strisce di pasta.
Infornate a 180° per un'ora circa.

venerdì 22 novembre 2013

Involtini di pizza

Questa ricetta l'ho presa da La Prova del Cuoco: si tratta di una delizia di Gino Sorbillo, il famoso pizzaiolo napoletano che ha presentato la ricetta per preparare questi gustosi involtini di pizza.
Come sempre, siete liberi di scegliere i vostri condimenti: i miei sono solo dei piccoli suggerimenti.
Poi de gustibus non disputandum est.

INGREDIENTI
  • farina bianca 1 kg
  • sale fino 30 gr
  • lievito di birra 10 gr
  • acqua 250 ml
  • latte 250 ml
  • prosciutto cotto 150 gr
  • scamorza affumicata a fette 100 gr
  • salame 150 gr 
  • sottilette 9
  • basilico
RICETTA
In una ciotola sciogliete il lievito con il latte e l'acqua, aggiungete la farina, il sale e impastate il tutto.
Lasciate lievitare per 7 ore.
Dopodichè tagliate la pasta in due parti e stendete fino a formare due rettangoli.
Sul primo rettangolo stendete le fette di prosciutto con le fette di scamorza e foglie di basilico, sul secondo il salame, le sottilette e basilico, arrotolatele e tagliatele in tanti pezzi di un centimetro ottenendo delle girelle.
Sistematele nella teglia con carta da forno e spennellatele con uovo.
Infornate a 220° per 15 minuti.
Buon appetito.

mercoledì 20 novembre 2013

Penne ai quattro formaggi al forno

Ho scoperto questa ricetta davvero curiosa e deliziosa, guardando La Prova del Cuoco.
Si tratta della classica ricetta delle penne ai 4 formaggi, ma la particolarità è che, una volta cotta, la pasta con i suoi ingredienti va infornata, ottenendo così un effetto croccante al piatto.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • penne rigate 300 gr
  • burro 100 gr
  • emmenthal a scaglie 100 gr
  • gorgonzola 100 gr
  • grana grattugiata 50 gr
  • mozzarella 200 gr
  • pepe
  • sale
RICETTA
Lessate a metà cottura la pasta in abbondante acqua salata, scolate e condite col burro.
Disponete metà pasta in una teglia, cospargete con un pò di grana e emmenthal, coprite con la restante pasta e cospargete ancora con grana, emmenthal, la  mozzarella a fette, gorgonzola e pepe.
Infornate a 180° per 30 minuti.
Buon appetito.

lunedì 18 novembre 2013

Pan brioche alla Nutella a forma di stella

In questi ultimi giorni sta girando su Facebook la foto di un dolce a forma di stella dall'aspetto appetitoso.
Così ho deciso di cimentarmi nella sua preparazione, seguendo le istruzioni: il risultato è stato eccezionale, sia nella forma che nella sostanza.
Ecco il pan brioche alla Nutella a forma di stella (prossimamente lo farò a forma di albero di Natale).
Vi consiglio anche la brioche con pere e Nutella.

INGREDIENTI
  • farina bianca 500 gr
  • lievito di birra 1
  • zucchero 60 gr
  • latte 180 ml
  • burro 30 gr
  • uova 2
  • Nutella
RICETTA
In una ciotola mescolate prima la farina con lo zucchero e il lievito sbriciolato, poi aggiungete le uova e infine il latte e burro sciolti  precedentemente e intiepiditi.
Impastate il tutto fino ad ottenere un composto morbido, coprite con la pellicola e fate lievitare per 1 ora.
A questo punto dividete la pasta in quattro parti uguali, stendete quattro dischi di diametro 30 cm. e  alti di pochi millimetri.
Disponete il primo disco nella teglia con carta da forno e spalmate un sottile strato di nutella, procedete così fino a esaurire i dischi uno sopra l'altro e sigillando bene i bordi.
Iniziate a fare i tagli mantenendoli uniti  al centro con una formina rotonda, dividete prima in quattro parti, poi in otto e infine in sedici parti.
Prendete ogni spicchio e giratelo verso l'esterno a forma di spirale, lasciate lievitare ancora per 20 minuti e dopodichè spennellate con un pò di latte e infornate a 180° per 25 minuti.
Buon appetito!

sabato 16 novembre 2013

Penne con salmone e funghi

Avevo voglia di salmone e così ho scelto di preparare questa ricetta che in molti chiamano mari e monti perchè unisce il sapore del mare, del pesce, a quello della terra, dei boschi, dei funghi.
Io l'ho intitolata semplicemente penne con salmone e funghi.
Ci ho aggiunto anche della besciamella fatta in casa per unire il tutto.
Il risultato è stato ottimo.

INGREDIENTI: per 3 persone
  • 200 gr di salmone
  • 200 gr di funghi 
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • vino bianco
  • pepe
  • peperoncino 
  • prezzemolo
  • 250 gr di besciamella 
RICETTA
In una padella mettete l'olio e l'aglio e lasciate che diventi dorato.
Aggiungete il salmone a pezzi, fatelo cuocere per 5 minuti, poi aggiungete i funghi lavati e strizzati e sfumate con del vino bianco. Aggiungete infine il prezzemolo, il pepe e del peperoncino e mescolate. Lasciate cuocere per 15 minuti. Infine aggiungete la besciamella e unite il tutto alla pasta lessata.

P.S: evitate di usare il sale perchè il pesce è già di suo molto salato.

giovedì 14 novembre 2013

Brioche con pere e cioccolato

Questa è una ricetta presa dalla trasmissione de La Prova del Cuoco e devo dire che Anna Moroni è stata davvero gentile a fornirci questa ricetta.
Si tratta di una brioche con pere e cioccolato, un'accoppiata eccezionale per qualsiasi dolce.

INGREDIENTI
  • 500 gr di farina
  • 100 ml d'acqua
  • mezzo panetto lievito birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • mezzo bicchiere olio di semi
  • 60 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 2 pere
  • 6 cucchiai di Nutella
  • 2 cucchiai di granella di zucchero
  • sale
RICETTA
In una coppa sciogliete il lievito con il latte tiepido, aggiungete lo zucchero, l'olio, l'uovo e frullate. Aggiungete la farina e impastate ancora. Fate lievitare per 3 ore.
Cuocete le pere a fette con zucchero di canna e burro. 
Stendete l'impasto, ottenendo un rettangolo: spalmateci la Nutella e disponete le pere e arrotolate il tutto. Fate lievitare per altre 2 ore in una teglia con carta da forno. 
Spennellate con il tuorlo, aggiungete la granella di zucchero e infornate a 200° per 20 minuti.

martedì 12 novembre 2013

Penne con curry, zucchine e gamberetti

Dopo aver sentito che il curry aiuta a prevenire il cancro proprio per la presenza di spezie al suo interno, ho scelto di preparare una variante del classico piatto con zucchine e gamberetti, aggiungendoci proprio questa spezia dal profumo così forte, eppure così buona: le penne con curry, zucchine e gamberetti.

INGREDIENTI: per 3 persone
  • 2 zucchine
  • 200 gr gamberetti surgelati o freschi
  • prezzemolo
  • aglio
  • 3 cucchiai di curry
  • vino bianco q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale
RICETTA
In una padella fate dorare l'aglio nell'olio; dopodichè aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e fate cuocere per 8 minuti circa.
Successivamente aggiungete i gamberetti, il curry, il prezzemolo e un po' di sale e sfumate con un po' di vino bianco.
Lasciate cuocere per 10/15 minuti circa; aggiungete la pasta lessata e servite.
Se lo gradite, potrete aggiungervi anche un po' di formaggio grattugiato.

sabato 9 novembre 2013

La ricetta dei cornetti di ricotta con Nutella

Questa è una ricetta che può tornarvi utile per evitare di andare a fare colazione al bar anche di domenica mattina.
Vi basterà infatti preparare questi deliziosi cornetti di ricotta ripieni di Nutella e il vostro risveglio sarà più che piacevole.

INGREDIENTI
  • farina bianca 250 gr
  • ricotta 130 gr
  • sale fino
  • acqua fredda 
  • uovo 1
  • Nutella
  • zucchero a velo
RICETTA
In una ciotola mescolate la farina, la ricotta, un pizzico di sale e un pò di acqua.
Impastate il tutto fino a ottenere un composto morbido ed elastico, avvolgete la pasta in una pellicola e fate riposare in frigo per 30 minuti.
Stendete la pasta formando un cerchio con spessore di 2 centimetri, tagliate in tanti triangoli e su ogni base di esso spalmate un pò di nutella, arrotolateli, spennellateli con l'uovo e infornateli a 200° per 15 minuti in una teglia con carta da forno.
Spolverizzate con zucchero a velo.

mercoledì 6 novembre 2013

Come fare i panini fritti ripieni

Ho scoperto questa ricetta con La Prova del cuoco e devo dire che è stata una gran bella trovata: sì lo so, un po' troppa frittura, ma una volta a settimana si può pure fare.
Ed  è così che vi spiego questa ricetta per preparare dei panini fritti, ottimi da preparare per il sabato sera, magari davanti a una bella partita di calcio.

INGREDIENTI
  • farina bianca 875 gr
  • lievito di birra 2 gr
  • sale fino 25 gr
  • acqua 500 ml
  • olio di semi 1 litro
  • mozzarella 200 gr
  • ricotta mista 150 gr
  • prosciutto crudo 100 gr
  • salame 100 gr
RICETTA
In una ciotola versate l'acqua e il lievito e fatelo sciogliere, aggiungete il sale e alla fine la farina.
Impastate il tutto e fate riposare per 3 ore.
Dopo aver lievitato prendete un pò di pasta alla volta e formate delle palline di cento grammi l' una
Rimettete a lievitare ancora per 1 ora.
Dopodichè prendete le palline una per volta schiacciatele un pò e friggetele in olio bollente da entrambe le parti, fatele intiepidire e sgocciolare su carta assorbente.
Aprite i panini e riempiteli con salame e mozzarella o con prosciutto e ricotta.
Buon appetito.

lunedì 4 novembre 2013

Pasta con 'nduja e pangrattato

Ho ricevuto in regalo una bella porzione di 'nduja, il prodotto tipico della Calabria, molto piccante per il palato, ma davvero sfizioso.
Così ho deciso di utilizzarlo per un primo piatto a mio piacere: il risultato è stato eccezionale.
Ecco la ricetta della pasta con 'nduja e pangrattato.

INGREDIENTI
  • fusilli 300 gr
  • 'nduja 200 gr
  • aglio 2 spicchi
  • olio di oliva 4 cucchiai
  • pomodorini rossi 8
  • sale fino
  • pangrattato
  • pecorino grattugiato 100 gr
RICETTA
In una padella fate soffriggere l'aglio, aggiungete la 'nduja sbriciolata e cuocete per 2 minuti.
Dopodichè aggiungete i pomodorini a pezzi, un pizzico da sale e lasciate cuocere ancora per 10 minuti.
Lessate i fusilli, scolate passateli nella padella del condimento, aggiungete il pangrattato tostato e amalgamate il tutto.
Impiattate e cospargete col pecorino.
Buon appetito.

sabato 2 novembre 2013

Come fare la panna da cucina

Più che una ricetta, questo è un consiglio di cucina.
Quante volte vi sarà capitato di aver bisogno della panna da cucina e di non averla in casa?
A me è successo l'altro giorno e così ho deciso di prepararla da me con gli ingredienti base, facilmente reperibili in casa.
Vi posso assicurare che il risultato è stato ottimo.
Ecco cosa vi serve per preparare la panna da cucina.


INGREDIENTI
  • latte freddo in frigo 100 ml
  • olio di semi 200 ml
  • sale fino 
RICETTA
Mettete il latte, l'olio e un pizzico di sale in una coppa e frullate il tutto fino a quando otterrete la densità voluta.

giovedì 31 ottobre 2013

Halloween: dita di strega e meringhe a forma di osso

Oggi è Halloween e chi più, chi meno sceglie di preparare una ricetta speciale per questa giornata.
Quest'anno ho scelto di preparare le dita di strega e le meringhe a forma di osso.
Di seguito gli ingredienti e le ricette.

DITA DI STREGA
INGREDIENTI
  • farina bianca 140 gr
  • burro 50 gr
  • zucchero a velo 50 gr
  • mezzo succo di limone
  • sale fino
  • lievito per dolci 
  • mandorle spellate 10
  • marmellata di fragole
RICETTA
In una ciotola ponete la farina, lo zucchero, il limone, un pizzico di sale, un cucchiaino di lievito e il burro a pezzi.
Impastate il tutto fino a ottenere un composto morbido, formate un salsicciotto e tagliatelo in dieci pezzetti.
Lavorate ogni pezzetto formando un cilindretto di circa 10 centimetri, fate dei tagli con un coltello dalla lama liscia e sull'estremità del dito adagiate la mandorla pressandola leggermente.
Sistemate tutte le dita in una teglia con carta da forno e infornate a 180° per venti minuti.
Intingete intorno alla mandorla con la marmellata e lasciate raffreddare.

MERINGHE A FORMA DI OSSO
INGREDIENTI
  • albume 1
  • zucchero a velo 70 gr
  • succo di limone
  • pizzico di sale fino
RICETTA
In una coppa montate a neve l'albume col sale con un frullino, aggiungete poco alla volta lo zucchero e il succo.
Riempite la sacca a poche con beccuccio liscio e medio di composto e in una teglia con carta da forno formate le ossa, distaccate una dall'altra di 3 cm.
Infornate a 90° per 2 ore e lasciate raffreddare.

martedì 29 ottobre 2013

Spaghetti con le acciughe

Quella che sto per presentarvi è la ricetta di un primo piatto gustoso, molto simile agli spaghetti col tonno.
L'ho presa da La Prova del Cuoco: ecco la ricette degli spaghetti con le acciughe.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • spaghetti 350 gr
  • acciughe salate 150 gr
  • aglio 2 spicchi
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva 4 cucchiai
  • concentrato di pomodoro 200 gr
  • pane raffermo 100 gr
RICETTA
In una padella fate soffriggere l'aglio a pezzettini, aggiungete le acciughe sciacquate e liscate, un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere per 5 minuti.
Dopodichè aggiungete il concentrato, il pane tostato a dadini e un pò di acqua di cottura della pasta, lasciate cuocere ancora per 10 minuti.
Lessate gli spaghetti, scolate e versateli nella padella col sugo e fateli saltare.
Buon appetito.

venerdì 25 ottobre 2013

Pappardelle allo zafferano con zucca e funghi

E' tempo di Halloween ed è boom di ricette a basa di zucca.
E così, anche per quest'anno, ho deciso di preparare una ricetta a base di zucca, per rendere onore a questa festa tutta americana.
La ricetta è quella delle pappardelle allo zafferano con zucca e funghi.

INGREDIENTI: per 3/4 persone
per la pasta fresca:
  • 300 gr di farina 00
  • 3 uova
  • sale
  • 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
  • 2 bustine di zafferano
per il condimento:
  • 300 gr di zucca lessata
  • 300 gr di funghi champignon
  • 2 spicchi d'aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di rosmarino
  • 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • panna da cucina
  • sale e pepe
RICETTA
Preparate le pappardelle con gli ingredienti indicati, formate una palla e lasciate riposare a temperatura ambiente per un'ora circa.
Dividete l'impasto in due parti e stendete la pasta con il mattarello, arrotolate e ricavate le pappardelle.
Scaldate l'olio e fate rosolare l'aglio e i funghi, unite la zucca a dadini, sale, pepe, prezzemolo e rosmarino e cuocete per 5 minuti.
Lessate la pasta al dente, versatela nella padella con la zucca, aggiungete la panna e cospargete di parmigiano.

mercoledì 23 ottobre 2013

Come fare i tortellini

L'Italia è la regina in cucina e tra i tanti prodotti apprezzati ed esportati della nostra cucina ci sono i tortellini.
Si tratta di un tipo di pasta ripiena, tipica di Bologna e Modena, che, per la sua bontà, si è diffusa in tutta Italia e nel mondo.
Qui vi spiego come potete realizzarli anche voi a casa.
INGREDIENTI: per 4 persone
per la pasta
  • farina bianca 300 gr
  • uova 3
per il ripieno
  • carne di vitello macinata 200 gr
  • prosciutto crudo 100 gr
  • sale fino
  • pepe
  • grana grattugiata 100 gr
  • uovo 1
  • olio extravergine di oliva


RICETTA

Fate cuocere per qualche minuto in una padella con un goccio di olio la carne, aggiungendoci un pizzico di sale e pepe.
In una coppa preparate il ripieno con la carne raffreddata, il prosciutto a pezzettini, il formaggio, l'uovo e impastate il tutto.
Su una spianatoia disponete la farina e le uova e impastate il tutto, una volta che il composto risulti compatto iniziate a tirare con il matterello la pasta fino a formare una sfoglia sottile.
Tagliate dei quadrati di 4 centimetri per lato, ponete al centro un pò di ripieno e piegate a metà formando un triangolo, chiudete bene i bordi e ripiegatelo ancora intorno al dito unendo le due estremità.
Quando tutti i tortellini sono pronti versateli in acqua bollente salata e conditeli a vostro piacere.
Buon appetito.

lunedì 21 ottobre 2013

La ricetta del pollo all'americana

Il pollo è un'ottima carne, leggera e adatta anche per le diete, ma per molti può risultare nauseante.
I modi per nascondere o meglio diminuire il sapore e l'odore forte del pollo è quello di riempirlo di ingredienti e spezie.
Dopo il pollo al curry (squisito!!!), ecco un'altra ricetta che dà valore al pollo e risulta davvero appetitosa: il pollo all'americana.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • sovracosce di pollo 8
  • limone 1
  • prezzemolo
  • sale fino
  • pepe
  • aglio 2 spicchi
  • grana grattugiata 50 gr
  • olio di oliva 2 cucchiai
  • pangrattato q.b.
RICETTA
In una ciotola spremete il succo del limone, prezzemolo, aglio a pezzettini, il grana, l'olio e un pizzico di sale e pepe.
Aggiungete le sovracosce di pollo e lasciate marinare tutta la notte.
Prendete il pollo, impanatelo e sistematelo in una teglia con carta da forno, irrorate con un goccio di olio e infornate a 200° per 30 minuti.
Buon appetito.

venerdì 18 ottobre 2013

Crostata di cacao con crema al limone

Lo so, vi può sembrare insolita questo abbinamento tra cacao e limone, ma il sapore di questa crostata speciale è davvero unico e niente male.
Ecco la ricetta della crostata di cacao con crema al limone.

INGREDIENTI
per la pasta frolla
  • 250 gr di farina
  • 25 gr di cacao amaro
  • 30 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 100 gr di burro ammorbidito
- per la crema al limone
  • 3 dl di latte intero
  • 4 tuorli
  • 60 gr di zucchero
  • 30 gr di farina
  • succo e scorza di mezzo limone
  • un biscotto secco
RICETTA
Preparate la pasta frolla amalgamando gli ingredienti indicati e fate riposare in frigo per 30 minuti avvolta in una velina.
Nel frattempo preparate la crema: fate bollire il latte in una casseruola insieme alla scorza di limone.
Sbattete i tuorli con lo zucchero e il succo di limone e incorporate la farina setacciata. 
Versate il latte bollente e continuate a mescolare, riversatelo nella casseruola e fate cuocere a fiamma bassa fin quando la crema non diviene densa.
Spegnete e lasciate raffreddare.
Imburrate e infarinate uno stampo e foderatelo con la pasta frolla. 
Sbriciolate un biscotto secco e stendete la crema.
Fate cuocere in forno a 180° per 35 minuti.

mercoledì 16 ottobre 2013

Tagliatelle al cartoccio

Ho preso questa ricetta da La prova del cuoco e devo dire che è stato un vero e proprio successo.
Si tratta della ricetta delle tagliatelle al cartoccio: buonissime, anche se nel forno si seccano un po'; è comunque una ricetta da provare e da gustare a pieno.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • tagliatelle 300 gr
  • carne di maiale 100 gr
  • carne di pollo 100 gr
  • prosciutto crudo 100 gr
  • mezza cipolla
  • burro 100 gr
  • gherigli di noci 3
  • brandy
  • funghi champignon 100 gr
  • panna da cucina 120 ml
  • sale 
  • pepe
  • origano
RICETTA
In una padella fate soffriggere la cipolla, aggiungete la carne di maiale e pollo a pezzi, il prosciutto a dadini, un pizzico di sale pepe e origano.
Lasciamo cuocere per 10 minuti, dopodichè aggiungiamo il brandy lasciamolo sfumare e aggiungiamo i funghi a fettine e lasciamo cuocere per altri 10 minuti coprendo col coperchio.
Lessate le tagliatelle, scolate e versate nel condimento.
Mettete la carta da forno in una teglia e versate le tagliatelle condite, aggiungete la panna e i gherigli di noci sbriciolati e chiudete il cartoccio
Infornate a 180° per 15 minuti.
Buon appetito.

domenica 13 ottobre 2013

Polpette piccanti al peperoncino

Stanca delle solite polpette semplici, ho deciso di preparare per il pranzo della domenica una ricetta speciale, vista a La Prova del Cuoco: le polpette piccanti.
La particolarità di queste polpette sta nell'avere tra gli ingredienti il peperoncino e la salsa Worcester, una particolare salsa piccante con varie spezie ed erbe aromatiche che la rendono unica e molto gustosa.

INGREDIENTI: per 15 polpette circa
  • 300 gr carne macinata di bovino o maiale
  • 1 uovo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • mezzo bicchierino di salsa Worcester
  • pangrattato
  • 100 gr di salsa di pomodoro
  • peperoncino macinato
  • sale
  • olio di semi
RICETTA
In una coppa mettete il macinato, l'uovo, la cipolla a dadini e l'aglio, aggiungeteci la salsa Worcester e il pangrattato quanto basta. Impastate il tutto e fate delle polpette. Passatele nel pangrattato per impanarle e friggetele. Preparate il sugo con la salsa di pomodoro, olio, sale e peperoncino e fate cuocervi le polpette per un po' di minuti.

mercoledì 9 ottobre 2013

La ricetta delle crescentine ripiene

Le crescentine sono un prodotto tipico del modenese e del bolognese: si tratta di un pane caratteristico di quelle zone.
La ricetta è presa da La Prova del Cuoco e vi porterà a preparare dei panini fritti ripieni di qualsiasi cosa.
Buoni per una serata tra amici, magari davanti ad una partita.

INGREDIENTI
  • farina bianca 500 gr
  • lievito di birra 25 gr
  • miele 1 cucchiaino
  • acqua 120 ml
  • latte 50 ml
  • panna 70 ml
  • sale grosso 15 gr
  • strutto 500 gr
per il ripieno
  • salame 100 gr
  • prosciutto cotto 100 gr
  • ricotta mista 100 gr
  • emmenthal 100 gr
RICETTA
In un tegame fate sciogliere il sale con l'acqua a fiamma bassa, lasciate intiepidire, aggiungete il latte e la panna, mescolate bene e versate il tutto in una ciotola dove avete sciolto il lievito col miele.
Aggiungete la farina e impastate il tutto.
Lasciate lievitare per 45 minuti.
Trascorso il tempo di lievitazione prendete la pasta, dividetela in due parti, impastatele di nuovo per pochi secondi e lasciate lievitare ancora per 1 ora.
Riprendete i due composti e stendeteli con un matterello, tagliate la pasta in tanti rettangoli di 10 cm. di lunghezza e 5 cm. di larghezza.
Riempite ogni rettangolo in questo modo: salame con ricotta, prosciutto con emmenthal.
Richiudete bene i bordi delle crescentine e friggete in una padella con lo strutto bollente.
Buon appetito.

venerdì 4 ottobre 2013

Come preparare lo sfincione

Oggi vi presento una ricetta siciliana che mi è stata trasmessa dalla mia cara amica palermitana: lo sfincione.
Si tratta di un pane pizza che deriva dalla tradizione araba e che unisce diversi ingredienti, differenti tra loro, ma che si legano fra loro bene.

INGREDIENTI:
per la pasta
  • farina bianca 1 kg
  • lievito di birra 1
  • sale fino 1 cucchiaio
  • olio di oliva 1 cucchiaio
  • zucchero
  • acqua 750 gr
per il sugo
  • pomodori pelati 800 gr
  • cipolle grosse 2
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe
  • acciughe salate 4
  • caciocavallo 200 gr
  • origano
RICETTA
Preparate la pasta in una coppa mettendo la farina, un pizzico di zucchero, il lievito sbriciolato, l'olio e sempre impastando alla fine aggiungete il sale fino a quando vi verrà un composto morbido ed elastico.
Lasciate lievitare almeno per un paio d'ore in un posto tiepido.
Nel frattempo preparate il sugo mettendo in una casseruola la cipolla a fettine con un dito di acqua lasciandola appassire col coperchio, dopodichè aggiungete un cucchiaio di olio, le acciughe sciacquate e liscate, un pizzico di sale e pepe, i pomodori pelati e mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere per 20 minuti.
Stendete  la pasta in una teglia unta ricopritela col sugo, scaglie di caciocavallo, un goccio di olio e origano.
Lasciate lievitare ancora nella teglia la pasta per 15 minuti.
Infornate a 220° per 30 minuti
Buon appetito.
Grazie Anna!

martedì 1 ottobre 2013

Gnocchi di ricotta

Si dice che gli gnocchi si mangiano soprattutto il giovedì.
Io, contro ogni regola, li ho preparati domenica per pranzo, ma stavolta non si trattava dei soliti gnocchi, bensì di una ricetta speciale: quella degli gnocchi di ricotta.
Sono una gradevole variante ai soliti gnocchi di patate perchè risultano molto più leggeri e semplici da digerire.
Provateli e mi direte!
P.S: qui la ricetta per impastare e preparare gli gnocchi.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • ricotta di pecora 500 gr
  • uova 2
  • parmigiano grattugiato 100 gr
  • sale fino
  • pepe
  • farina di semola 400 gr
RICETTA
Su una spianatoia mettete la ricotta, precedentemente messa in un colino a far perdere l'acqua in eccesso, aggiungete le uova, il parmigiano e un pizzico di sale e pepe.
Iniziate a impastare aggiungendo la farina fino a quando vi risulterà la pasta morbida e compatta.
Fate dei cilindretti e tagliateli  a tocchetti di 2 centimetri, incavateli col pollice uno per volta.
Potete gustare gli gnocchi con vari condimenti.
Buon appetito.

mercoledì 25 settembre 2013

Torta di pesche con limoncello

La ricetta di questo delizioso dolce l'ho presa da La Prova del Cuoco del 19 settembre.
Si tratta di un dolce preparato da Anna Moroni: la torta di pesche con limoncello.
A differenza di quella presentata nel programma, io ho sostituito alla farina di mandorle quella di cocco, semplicemente perchè ce l'avevo giù in casa.
Il risultato è stato più che buono e ve lo consiglio come dolce della domenica.

INGREDIENTI
  • pesche dure 3
  • uova 3
  • zucchero 150 gr
  • burro 150
  • farina di cocco 100 gr
  • limoncello mezzo bicchiere
  • lievito per dolci 1
  • farina bianca 250 gr
RICETTA
Sbucciate le pesche e fette.
Sbattete prima le uova con lo zucchero e il burro, aggiungete la farina di cocco e il limoncello e amalgamate bene.
Unite la farina bianca, il lievito e due pesche e amalgamate ancora il composto.
Ungete e infarinate una teglia e versate il composto, terminate adagiando sopra la terza pesca a fettine tuto intorno.
Infornate a 180° per 50 minuti.
Cospargete la torta con zucchero a velo.
Buon appetito.

lunedì 23 settembre 2013

Gnocchi con funghi e pancetta

Adoro gli gnocchi (ecco come farli) e amo prepararli in tutti i modi.
Questa ricetta degli gnocchi con funghi e pancetta l'ho vista in tv a La Prova del Cuoco: il piatto è stato molto apprezzato e sicuramente lo riproporrò.
E' buono perchè riesce ad unire il sapore del bosco tipico dei funghi e il profumo della pancetta affumicata.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • gnocchi di patate 600 gr
  • pancetta a dadini 150 gr
  • funghi champignon 500 gr
  • olio extravergine di oliva
  • cipolla
  • aglio 1
  • burro
  • prezzemolo
  • sale fino
  • pepe
  • vino bianco
RICETTA
In una padella mettete due cucchiai di olio, una noce di burro e fate soffriggere un pò di cipolla a fettine, lo spicchio d'aglio e la pancetta.
Aggiungete i funghi a pezzettini e lasciate cuocere per 10 minuti.
Dopodichè aggiungete un bicchierino di vino e lasciate sfumare, una manciata di prezzemolo e un pizzico di sale e pepe.
Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata e versateli nella padella col condimento girando con un cucchiaio facendoli insaporire e servite.
Buon appetito.

giovedì 19 settembre 2013

Spaghetti al nero di seppia

Da buona tarantina adoro i piatti a base di pesce ed ecco una ricetta che sa proprio di mare: gli spaghetti al nero di seppia.
Il nero è il liquido prodotto dalle seppie per difendersi dai nemici; in passato era utilizzato come inchiostro, oggi viene utilizzato molto in cucina, proprio per piatti come questo.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • seppie 2
  • sacchettini di nero 2
  • salsa di pomodoro 50 gr
  • peperoncino
  • sale
  • prezzemolo
  • aglio 1
  • mezza cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • spaghetti 400 gr
RICETTA
Pulite le seppie togliendo l'osso e le interiora e tagliatele a listarelle.
In una padella fate dorare l'aglio e cipolla a fettine con qualche cucchiaio di olio, aggiungete le seppie, il peperoncino e il vino, lasciate sfumare il vino per qualche minuto e dopodichè aggiungete la salsa di pomodoro e un pizzico di sale se necessario.
Lasciate cuocere per 20 minuti, a fine cottura aggiungete i sacchettini di nero e mescolate bene.
Se il condimento dovesse essere denso aggiungete un goccio di acqua di cottura della pasta.
Lessate gli spaghetti, scolate e versateli nel sugo, saltateli bene bene e servite ogni piatto a piacere con una spolverata di prezzemolo tritato.
Buon appetito.

venerdì 23 agosto 2013

Risotto alla crema di scampi

Ho assaggiato questo piatto delizioso in un ristorante in provincia di Nardò, nel leccese.
Ne sono rimasta affascinata e così ho deciso di riproporlo a casa: si tratta di un gustoso risotto alla crema di scampi.
Da leccarsi i baffi!

INGREDIENTI: per 4 persone
  • scampi 800 gr
  • riso 400 gr
  • mezza cipolla
  • sedano
  • carota 1
  • salsa di pomodoro 300 gr
  • vino bianco mezzo bicchiere
  • brandy 
  • prezzemolo
  • aglio
  • sale
  • olio di oliva
  • panna da cucina 125 gr
RICETTA
Pulite gli scampi togliendo le teste, le chele i gusci e metteteli in una pentola piena d'acqua.
Aggiungete la cipolla, il sedano, la carota e un pizzico di sale e fate cuocere per 30 minuti.
In un altro tegame fate soffriggere uno spicchio d'aglio con un goccio di olio, aggiungete gli scampi sgusciati e un goccio di brandy, fatelo evaporare e dopodichè aggiungete la salsa di pomodoro lasciando cuocere per 20 minuti.
Nel frattempo in un tegame mettete un goccio di olio, il riso e un pò di vino, lasciate sfumare e iniziate a cuocere il riso aggiungendo il brodo poco alla volta e girando spesso evitando che si attacchi.
Quando gli scampi saranno cotti frullateli col loro sugo e aggiungeteci la panna.
Questa crema di scampi aggiungetela al riso 5 minuti prima al termine della cottura.
Servite il risotto ben caldo con il prezzemolo tritato.
Buon appetito!

martedì 20 agosto 2013

La ricetta delle alici fritte

La frittura mista di pesce è un must delle località balneari.
E' vero, eccessivamente calorica  e dannosa per la salute, ma ogni tanto si può pure infrangere le regole.
Spesso nella frittura mista con calamari e polpo vengono aggiunti dei deliziosi pesciolini: le alici fritte che aggiungono un tocco in più al piatto.
Ecco allora come preparare le alici fritte (se vi interessa qui trovate la ricetta delle alici spinate e fritte).

INGREDIENTI
  • alici 1 kg
  • olio di semi 1 litro
  • farina di semola
  • sale fino
RICETTA
Pulite le alici togliendo la testa e le interiora, sciacquatele bene e fatele sgocciolare.
In un piatto mettete la farina e poco alla volta infarinate le alici e soffriggetele in olio bollente per qualche minuto fino a quando saranno dorate.
Sgocciolatele su carta assorbente, salate e servitele ben calde.
Buon appetito.

lunedì 12 agosto 2013

Peperoni ripieni con prosciutto e mozzarella

Adoro i peperoni e quando posso li cucino in ogni salsa.
L'altra sera ho deciso di prepararli con un ripieno di prosciutto e mozzarella.
Una vera e propria delizia questi peperoni ripieni!
E voi che aspettate a prepararli?

INGREDIENTI: per 2 persone
  • peperoni 2
  • mortadella 50 gr
  • mozzarella 100 gr
  • uovo 1
  • pangrattato
  • formaggio pecorino grattugiato 50 gr
  • prezzemolo
  • basilico 
  • pepe
  • capperi salati
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino
  • aglio 1 spicchio
RICETTA
Lavate i peperoni e sbollentateli in abbondante acqua per 10 minuti, fateli raffreddare e privateli del picciolo e dei semi.
Tagliateli a metà in lunghezza e sistemateli in una teglia con un goccio di olio.
Preparate il ripieno sbattendo l' uovo con un pizzico di sale e pepe, i capperi lavati, un trito di prezzemolo, basilico e aglio, il formaggio, un cucchiaio di pangrattato e la mortadella e la mozzarella a dadini.
Impastate il tutto e riempite i peperoni uno per volta.
Condite con un goccio di olio e spolverizzate con un pò di pangrattato.
Aggiungi nella teglia un filo di acqua fredda e infornate a 220° per 30 minuti.
Buon appetito.

sabato 10 agosto 2013

Sugo alla bolognese

Il sugo alla bolognese è uno dei ragù più preparati dagli Italiani, un'ottima variante al ragù classico.
Grazie all'aggiunta di carote, sedano e basilico il ragù assume un gusto più ricco e saporito.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • carne trita 500 gr
  • cipolla piccola
  • carote 1
  • sedano
  • vino bianco
  • basilico
  • salsa di pomodoro o pomodori pelati 800 gr
  • pasta penne lisce 400 gr
  • formaggio pecorino
  • sale grosso
  • olio extravergine di oliva
RICETTA
Preparate un trito di carote, cipolla e sedano e soffriggeteli in un tegame con un goccio di olio per qualche minuto; aggiungete la carne trita, un goccio di vino bianco e fate soffriggere ancora.
Dopodichè aggiungete la salsa o i pelati passati, un pizzico di sale e qualche foglia di basilico e lasciate cuocere per 30 minuti.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolate e condite con qualche mestolo di sugo.
Impiattate mettendoci sopra un cucchiaio di sugo alla bolognese rimasto e cospargete di formaggio grattugiato.
Buon appetito.

mercoledì 7 agosto 2013

Polpette di polpo

Questa che sto per presentarvi è una ricetta tipica del Salento.
L'ho assaggiata in vacanza quest'estate e ho deciso di prepararla a casa: sto parlando delle polpette di polpo.
Al sapore del mare non si può rinunciare!

INGREDIENTI
  • polpo 1 kg
  • prezzemolo
  • aglio 1 spicchio
  • sale grosso
  • uovo 1
  • formaggio pecorino 100 gr
  • pangrattato
  • pepe
  • olio di semi 1 litro
RICETTA
Pulite il polpo togliendo le interiora.
Lessatelo in acqua bollente con un pizzico di sale per circa un' ora, dopodichè scolatelo e fatelo a pezzettini.
Mettete nel frullatore il polpo, l'aglio e una manciata di prezzemolo, frullate finemente per qualche secondo.
In una coppa versate il composto di polpo, l'uovo, il formaggio e un pizzico di pepe, impastate il tutto e iniziate a fare delle polpettine, passandole poi nel pangrattato.
Friggete le polpette in olio bollente per qualche minuto e servitele ben calde.
Buon appetito.

lunedì 5 agosto 2013

Torre di patate con prosciutto e scamorza

Ogni tanto, soprattutto in estate, è bene nutrirsi con piatti leggeri e molto semplici.
Questo che sto per presentarvi è proprio così: solo tre ingredienti base e il piatto è pronto.
Ecco la ricetta per preparare la torre di patate con prosciutto e scamorza.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • patate grosse 4
  • scamorza affumicata 200 gr
  • prosciutto cotto 100 gr
  • rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • sale fino
RICETTA
Pulite le patate e tagliatele in quattro fettine di 1 centimetro nel senso della lunghezza.
Disponete le fettine di patate in una teglia con carta da forno, condite con un filo d'olio, il rosmarino e un pizzico di sale fino.
Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti.
Componete le torri mettendo alla base una fetta di patata croccante, poi il prosciutto e una fettina di scamorza.
Ripetete l' operazione per tre strati concludendo con una fetta di patata.
Rimettete le torri di patate in forno a 180° per 5 minuti, giusto il tempo per far fondere la scamorza.
Servite molto caldi.
Buon appetito!

sabato 3 agosto 2013

Bresaola con rucola e grana

Con le temperature altissime di questi giorni la voglia di mangiare è veramente poca.
Si preferisce preparare piatti freddi e veloci.
Tra questi, c'è sicuramente un bel piatto di bresaola con rucola e grana, spesso presente nelle diete.
Una ricetta molto semplice, ma deliziosa.

INGREDIENTI
  • bresaola a fette 100 gr
  • rucola 1 mazzetto
  • limone 1
  • pepe
  • parmigiano 50 gr
  • olio di oliva
  • sale fino
RICETTA
Disponete le fette di bresaola su un piatto da portata.
Pulite la rucola prendendo solo le foglie, lavatele e tagliuzzatele, spargetele sulla bresaola e condite con un pizzico di sale e pepe, un goccio di olio, una bella spruzzata di limone e coprite con molte scaglie di grana.
Buon appetito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...