domenica 30 dicembre 2012

Impepata di cozze

Chiudiamo questo 2012 con una ricetta di mare, molto amata qui a Taranto: impepata di cozze.
Non è così difficile da preparare: basterà far cuocere le cozze e aggiungerci tanto pepe (ecco perchè il termine impepata).

INGREDIENTI
  • cozze nere 2 kg
  • aglio 1
  • olio di oliva 50 ml
  • prezzemolo tritato
  • pepe

RICETTA
Lavate e raschiate bene i gusci delle cozze prima di tutto.
Prendete un tegame capiente e versateci dentro l'olio con l'aglio.
Quando l'aglio è dorato, aggiungete le cozze, una bella manciata di prezzemolo e il pepe.
Coprite col coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti, agitando ogni tanto il tegame con tutto il coperchio.
Spegnete e servite ben calde le cozze aperte.
Buon appetito!

venerdì 28 dicembre 2012

Risotto coi funghi

Dopo questi giorni di festa e abbuffate, occorre ritornare alla normalità con qualche piatto leggero.
Quello che sto per presentarvi non è proprio leggerissimo, ma è un buon inizio per i giorni a venire: il risotto coi funghi.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • riso 300 gr
  • funghi champignon 500 gr
  • dadi classici 2
  • cipolla
  • burro 50 gr
  • parmigiano grattugiato
RICETTA
Pulite i funghi, togliendo il terriccio e la pellicina e tagliateli a quattro.
Preparate il brodo coi dadi in un tegame pieno d' acqua e quando bolle, spegnete.
In un altro tegame fate soffriggere il burro con un pò di cipolla a fettine, aggiungeteci i funghi e fate cuocere per qualche minuto fino a quando si consuma l' acqua in eccesso.
Dopodichè aggiungete il riso e fate insaporire il tutto, girando sempre con un cucchiaio.
Versate il brodo, poco per volta, e lasciate cuocere per 15 minuti, girando sempre per non evitare che il riso si attacchi al tegame.
Impiattate e cospargete di parmigiano.
Buon appetito!

domenica 23 dicembre 2012

Ricette di Natale: i brownies

Ecco dei dolcetti tipici del Natale americano: i brownies.
Il nome deriva dal colore brown (marrone): si tratta di deliziosi dolci, realizzati con cioccolato fondente e nocciole.
Vi assicuro che sono facili da preparare e... facili da mangiare!

INGREDIENTI:
  • burro 90 gr
  • cioccolato fondente 100 gr
  • cacao in polvere 10 gr
  • farina 50 gr
  • lievito per dolci 2 gr
  • nocciole 50 gr
  • sale 1 pizzico
  • uova 1
  • zucchero 100 gr
RICETTA
Sciogliete a bagnomaria il burro; successivamente aggiungete il cioccolato a pezzi e fatelo sciogliere.
Aggiungete il cacao, mescolate e lasciate raffreddare.
In una coppa, con un frullino montate l'uovo con lo zucchero e versate il cioccolato fuso con il burro.
In una terrina mescolate la farina, il lievito e il sale e aggiungete il tutto, un cucchiaio per volta, nel composto, mescolando tutto bene.
Tritate grossolanamente le nocciole e aggiungetele al composto.
Infine, versate il tutto in una teglia dove avrete sistemato la carta da forno e infornate a 180° per 30 minuti.
Una volta cotto, fate raffreddare e poi dividetelo in tanti quadrati.
Buon appetito e Buon Natale!

venerdì 21 dicembre 2012

Riso al telefono

I risotti sono i piatti che preferisco, ma che non preparo spesso in quanto mia figlia non ne va proprio matta.
Così, l'altro giorno, approfittando della sua assenza,ho preparato il riso al telefono.
Il nome deriva dalla particolarità della mozzarella che, una volta calda, tende a filare, come il filo del telefono (non pensate ai cordless o ai telefonini, ma ai vecchi telefoni).

INGREDIENTI: per 4 persone
  • riso 300 gr
  • sale grosso
  • burro 50 gr
  • mozzarella 200 gr
  • parmigiano 50 gr
RICETTA
Lessate il riso in abbondante acqua salata.
Quando è cotto, scolate e rimettete sul fuoco, aggiungendo il burro e la mozzarella a pezzettini, amalgamate  bene il tutto con un cucchiaio fino a quando vedrete la mozzarella filare.
Impiattate e cospargete di parmigiano.
Buon appetito.

mercoledì 19 dicembre 2012

Straccetti di carne impanati

Ho imparato un nuovo modo di assaporare un secondo di carne.
Anzichè mangiare la solita fettina di maiale o di vitello o di tacchino, presentate il piatto come straccetti impanati di carne.

INGREDIENTI
  • fettine di vitello 4
  • burro
  • sale fino
  • pangrattato 100 gr
  • prezzemolo
  • pepe
  • aglio
RICETTA
Preparate l' impasto per l' impanatura in una coppa, mettendo il pangrattato, il prezzemolo tritato finemente, l' aglio a pezzettini, un pizzico di sale e pepe e girate bene con un cucchiaio.
Prendete le fettine di vitello e tagliatele a striscioline sottili, impanatele, e mettetele a cuocere in una padella con una noce di burro, girando di volta in volta per 10 minuti  a fuoco basso.
Buon appetito!

lunedì 17 dicembre 2012

Torta rocher

Adoro il Ferrero Rocher e l'altro giorno ho deciso di prepararlo in una dimensione maxi.
E' così che è saltata fuori la Torta Rocher: resterete senza parole per quanto è buona!!!

INGREDIENTI: per la base
  • farina 125 gr
  • zucchero 125 gr
  • burro 75 gr
  • uova 3
  • cioccolato nocciola 125 gr
  • mezza bustina di lievito
  • mezzo cucchiaio di cacao amaro
  • nocciole 50 gr
INGREDIENTI: per la crema
  • nutella 200 gr
  • panna per dolci 125 ml
  • nocciole 50 gr
  • wafer alla nocciola 4
  • mezzo cucchiaio di zucchero a velo
RICETTA
In una coppa sbattete le uova con lo zucchero, poi aggiungete il burro sciolto, il lievito, il cacao e la farina.
Mescolate bene con un cucchiaio, e infine aggiungete le nocciole e il cioccolato tritati.
Versate tutto il composto in uno stampo rotondo ricoperto da carta da forno imburrata e infornate a 160° per 50 minuti.
Nel frattempo preparate la crema in una coppa, mettendo la panna montata, lo zucchero a velo, la Nutella, le nocciole tritate e i wafer sbriciolati e amalgamate il tutto.
Prendete la torta pronta e raffreddata e tagliatela orizzontalmente in due metà, farcite con metà crema e ricoprite.
Con l' altra metà della crema coprite tutto l' esterno della torta e cospargete con un pò di nocciole tritate se vi sono avanzate.
Buon appetito!

sabato 15 dicembre 2012

Cavolfiori fritti

Un ortaggio tipico di questa stagione è il cavolfiore.
E una delle ricette che non può mancare sulle tavole natalizie sono i cavolfiori fritti.

INGREDIENTI
  • cavolfiore 1
  • sale fino
  • uovo 1
  • farina bianca cucchiai 2
  • pepe
  • olio di semi
RICETTA
Pulite il cavolfiore, togliendo le foglie e il gambo, prendete solo le cimette tagliandole in pezzi grossi.
Sciacquateli e metteteli a bollire in acqua salata per 10 minuti dopo il bollore e scolateli.
Preparate la pastella in un piatto, sbattendo l' uovo con un pizzico di sale e pepe e la farina.
Passate le cimette nella pastella 3 o 4 alla volta e friggetele in olio bollente per 5 minuti, fino a quando vedrete una bella crosticina dorata.
Fatele sgocciolare su carta assorbente.
Buon appetito!

giovedì 13 dicembre 2012

Penne con funghi salsiccia e besciamella

In autunno i funghi non possono mancare nei nostri piatti e così ecco una ricetta che unisce la bontà dei funghi  a quella della salsiccia: le penne con funghi, salsiccia e besciamella.
La besciamella l'ho fatta in casa e qui trovate la ricetta per prepararla.

INGREDIENTI: per 2 persone
  • olio extra vergine 2 cucchiai
  • funghi 100 gr
  • salsiccia fresca 4 spicchi
  • cipolla 
  • besciamella
  • parmigiano grattugiato
  • vino bianco 
  • sale
RICETTA
In una padella versate l'olio, aggiungete un po' di cipolla e fate soffriggere i funghi con la salsiccia.
Versate un po' di vino bianco, salate e fate cuocere per 10 minuti.
Lessate la pasta, unite il condimento e la besciamella e amalgamate il tutto.
Impiattate e cospargete di parmigiano.
Buon appetito!

P.S: se vi piace questa ricetta, vi consiglio le lasagne con funghi, carciofi, salsiccia e besciamella.

martedì 11 dicembre 2012

Ciambellone con le mele

Cosa c'è di meglio di una buona ciambella?
Per evitare di preparare qualcosa di classico, ecco una ricetta deliziosa che aggiunge la dolcezza delle mele a questo favoloso dolce: il ciambellone con le mele.

INGREDIENTI
  • uova intere 3
  • zucchero 300 gr
  • farina 300 gr
  • acqua 120 cl
  • olio di semi 180 cl
  • lievito per dolci 1/2 bustina
  • buccia grattugiata di un limone
  • mele golden 3
  • una noce di burro
  • nocciole tostate e tritate 70 gr
  • zucchero di canna 50 gr
RICETTA
Mettete in una ciotola le uova, lo zucchero, metà della farina, l'acqua e l'olio.
Mescolate il tutto con un frullino e successivamente aggiungete l'altra metà della farina, la mezza bustina di lievito e una buccia grattugiata di limone.
Mescolate ancora per amalgamare il tutto e poi versate in uno stampo imburrato e infarinato.
Nel frattempo, tagliate a spicchi le mele e disponetele a raggio.
Spolverate con le nocciole e lo zucchero e infornate a forno già caldo, a 180°C per 30/40 minuti circa.
Buon appetito!

domenica 9 dicembre 2012

Lasagne al forno

Il pranzo della domenica nella maggior parte dei casi prevede il ragù o sugo semplice.
Ma spesso per variare un po' il menu si sceglie di preparare un timballo di rigatoni o i cannelloni o le lasagne.
Di seguito, vi illustro la ricetta per preparare le lasagne al forno.

INGREDIENTI: per 5 persone
  • lasagne precotte 500 gr
  • carne macinata di vitello 500 gr
  • salsa di pomodoro 1500 ml
  • sale
  • mozzarelle 500 gr
  • besciamella 1 litro
  • formaggio parmigiano 200 gr
  • cipolla
  • pepe
  • basilico 
  • olio di oliva
RICETTA
Preparate prima di tutto il sugo semplice.
Prendete una teglia rettangolare, mettete sul fondo un po' di sugo, la carne macinata che avrete fatto soffriggere con un goccio di olio e un pizzico di sale e pepe in una padella per qualche minuto, la mozzarella a pezzettini, un pò di besciamella, formaggio e sugo.
Fate tre strati in questo modo, alternando tra lasagne e condimento.
Sull'ultimo strato di pasta mettete la besciamella, il formaggio e un'abbondante quantità di sugo.
Infornate a 220° per 30 minuti.
Buon appetito!

giovedì 6 dicembre 2012

Sapori e dissapori: il film

Questa sera, su Canale 5 alle 21e10, andrà in onda il film "Sapori e Dissapori".
E' una pellicola del 2007 con due protagonisti d'eccezione: Katherine Zeta-Jones e Aaron Eckhart nel ruolo di due cuochi, inizialmente nemici, ma che, grazie alla cucina e alla passione per essa, finiranno per amarsi.
Kate è una chef di successo e molto seria che, in seguito alla morte della sorella in un incidente, inizia ad occuparsi della piccola nipote Zoe.
Durante la sua assenza, sarà Nick a prendere il suo posto, uno chef bravo e molto allegro.
Kate teme di perdere il posto, entrerà in conflitto con Nick, ma alla fine la verità salterà fuori e i due finiranno per innamorarsi e apriranno un ristorante tutto loro, insieme a Zoe.
Un film americano, a tratti scontato, ma che gli appassionati di cucina non possono perdersi in quanto gran parte delle scene sono girate proprio nella cucina del ristorante e tra una ricetta e l'altra l'amore prenderà il sopravvento.
Ecco una delle frasi più belle del film:
"Vorrei tanto che ci fosse un libro di cucina anche per la vita, con tutte le ricette che ti dicono come affrontarla nel modo giusto. Lo so, adesso lei mi dirà: "Si impara sbagliando Kate"...Quello che stavo per dirle, e lei lo sa meglio di tutti, è che sono le ricette che uno si inventa quelle che funzionano meglio di tutte."

Lasagne con carciofi funghi e salsiccia

Cosa preparare per il pranzo della domenica?
Io vi consiglio questa ricetta particolare, diversa dalla solita lasagna rossa: si tratta di una lasagna bianca con carciofi, funghi e salsiccia.
Da leccarsi i baffi!

INGREDIENTI: per 5 persone
  • lasagne 500 gr
  • carciofi 4
  • funghi champignon 500 gr
  • salsiccia fresca 10 spicchi
  • olio extravergine di oliva
  • cipolla
  • pepe
  • sale
  • besciamella 1 litro
  • formaggio parmigiano 100 gr
  • limone
  • vino bianco
RICETTA
Iniziamo a pulire prima di tutto i carciofi, togliendo il gambo e le foglie esterne più dure, fatele a pezzi e mettetele a bagno col limone in una coppa per qualche minuto.
Prendete i funghi e con un coltello togliete la pellicina e la parte inferiore dal terriccio e fateli a fettine.
Ora iniziamo a preparare il condimento facendo soffriggere un pò di cipolla, aggiungete la salsiccia a pezzi priva di budella, i carciofi, i funghi, un pizzico di sale fino e pepe, un goccio di vino bianco e coprite lasciando cuocere per 20 minuti.
Nel frattempo sbollentate le lasagne 3 o 4 alla volta in acqua salata e lasciatele asciugare su un canovaccio fino a esaurimento.
Prendete una teglia e versate un pò di besciamella sul fondo.
Iniziate a fare il primo strato di lasagna e coprite con condimento, formaggio parmigiano e besciamella.
Fate altri due strati simili al primo e concludete il quarto strato con lasagna, besciamella e formaggio.
Vi raccomando che la lasagna sia abbastanza coperta dalla besciamella.
Infornate a 220° per 20 minuti.
Buon appetito!

martedì 4 dicembre 2012

Frittata con polpette

La frittata è una vera delizia, soprattutto se servita calda.
Ma la ricetta di cui sto per parlarvi è particolare perchè unisce degli ingredienti sfiziosi: piselli, ricotta e polpette.
Di seguito trovate gli ingredienti e la ricetta della frittata con polpette.

INGREDIENTI: per le polpette
  • carne macinata 200 gr
  • uovo 1
  • formaggio pecorino 50 gr
  • pepe 
  • sale
  • pangrattato
  • olio di oliva
  • farina
INGREDIENTI.: per la frittata
  • uova 5
  • pisellini 50 gr
  • ricotta 200 gr
  • sale
  • formaggio pecorino 50 gr
  • pepe
RICETTA
Preparate prima di tutto le polpette mettendo in una coppa la carne, l' uovo, il formaggio, un pizzico di sale e pepe e un pugno di pangrattato.
Impastate  il tutto e formate tante palline.
Passatele nella farina e fatele soffriggere per qualche minuto in una padella con un goccio di olio e lasciatele sgocciolare.
Preparate la frittata: sbattete le uova in una ciotola, aggiungete la ricotta, i piselli sbollentati in acqua per 10 minuti, un pizzico di sale e pepe e il formaggio.
Mescolate bene con un cucchiaio e versate il tutto in una teglia, ricoperta da carta da forno imburrata.
Sistemate le polpette sopra la frittata e infornate a 200° per 20 minuti.
Buon appetito!

domenica 2 dicembre 2012

Funghi ripieni di carne

Un post dedicato ai funghi e a una ricetta davvero gustosa per apprezzare il loro sapore: ecco qui i funghi ripieni di carne.

INGREDIENTI
  • funghi champignon grossi 10
  • carne macinata di vitello 200 gr
  • uovo 1
  • sale 
  • pepe
  • mortadella 1 fetta da 100 gr
  • formaggio pecorino 100 gr
  • olio di oliva
RICETTA
Pulite i funghi togliendo la pellicina e prendendo solo le coppe.
Preparate il ripieno in una coppa con la carne macinata, l' uovo, un pizzico di sale e pepe, il formaggio e la mortadella fatta a pezzettini e impastate il tutto.
Riempite ogni coppa di fungo con un pò di ripieno e metteteli in una teglia  e irrorateli con un goccio di olio.
Mettete in forno a 200° per 20 minuti.
Buon appetito.

venerdì 30 novembre 2012

Farfalle con salmone e panna

Cosa cucinare per il pranzo della vigilia di Natale?
La tradizione vuole che si mangino soprattutto piatti a base di pesce.
Un'alternativa al solito piatto di spaghetti con le seppie può essere questo: farfalle con salmone e panna.
Il salmone ha un sapore particolare che non tutti apprezzano, ma questo piatto merita davvero.

INGREDIENTI: per 2 persone
  • salmone a dadini 100 gr
  • panna da cucina 
  • prezzemolo
  • pepe
  • sale
  • olio extravergine d'oliva
  • aglio
RICETTA
In una padella versate 2 cucchiai d'olio e uno spicchio d'aglio.
Fate rosolare e poi aggiungete il salmone con un pizzico di pepe e sale(non esagerate perchè il salmone è già salato).
Fate cuocere per 5 minuti circa e aggiungete il prezzemolo e la panna.
Mescolate per amalgamare tutto (se necessario prima dell'aggiunta della panna, versare un dito d'acqua per la cottura).
Lessate la pasta, scolatela e dopodichè aggiungete il condimento nel tegame della pasta.
Mescolate e impiattate.
Buon appetito!

mercoledì 28 novembre 2012

Ravioli di formaggio con radicchio speck e panna

Ogni tanto è bene preparare della pasta fresca, fatta in casa.
Tra le più famose ci sono sicuramente i ravioli.
Ecco una ricetta nuova e gustosa per un ottimo piatto: ravioli di formaggio con radicchio, speck e panna.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • farina di semola 300 gr
  • sale fino
  • radicchio rosso 300 gr
  • speck 100 gr
  • panna da cucina 200 ml
  • ricotta 200 gr
  • gorgonzola dolce 100 gr
  • parmigiano grattugiato 100 gr
  • uovo 1
  • pepe
  • olio extravergine di oliva 
RICETTA
Preparate il ripieno mettendo in una coppa la ricotta, il gorgonzola, un pizzico di pepe, metà dose di parmigiano e l' uovo, mescolate bene con un cucchiaio il tutto e iniziate a fare i ravioli (vi consiglio questo video per realizzarli).
Nel frattempo in un tegame fate soffriggere in un po' di olio il radicchio lavato e fatto a pezzi, lo speck e un pizzico di sale per qualche minuto, dopodichè aggiungete la panna e fate cuocere per un minuto.
Lessate i ravioli e condite con la salsa al radicchio.
Impiattate e cospargete col resto del formaggio.
Buon appetito!!!

lunedì 26 novembre 2012

Come fare la besciamella

Quante volte può capitare di non avere il necessario in casa perchè presa da troppi pensieri?
A me è capitato l'altro giorno: dovevo preparare le lasagne al forno e non avevo la besciamella.
Così ho deciso di prepararla io.
Basta poco!

INGREDIENTI
  • latte 500 ml
  • burro 50 gr
  • farina 50 gr
  • sale fino
  • noce moscata
RICETTA
Fate sciogliere il burro in un tegamino a fiamma bassa, togliete dal fuoco e aggiungete la farina girando velocemente con un cucchiaio in modo che non si formino i grumi.
Rimettete sul fuoco aggiungendo un pizzico di sale fino, un pò di noce moscata e il latte.
Mescolate bene bene per 15 minuti fino a quando la besciamella si addensa.
Buon appetito.

sabato 24 novembre 2012

Pane farcito con prosciutto e formaggio

Sempre più sentiamo che, a causa della crisi, la gente sta ritornando a fare il pane in casa.
E' un'ottima idea sia perchè si risparmia sia perchè vien fuori un pane spesso anche più buono di quello che compriamo al panificio.
Oggi, invece, vi presento un pane farcito con prosciutto, wurstel, olive e formaggio.
Una vera delizia!

INGREDIENTI
  • farina bianca 500 gr
  • sale fino 
  • lievito di birra 1
  • olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
  • prosciutto cotto 100 gr
  • fontina 100 gr
  • olive verdi snocciolate 10
  • wurstel 2
  • parmigiano reggiano 50 gr
RICETTA
Sulla spianatoia mettete la farina, un cucchiaio di sale, il lievito sbriciolato, l' olio e impastate il tutto con l' acqua fino a ottenere un impasto morbido.
Mettete l' impasto in una coppa, coprite con un canovaccio e fate lievitare per 1 ora.
Riprendete la pasta e stendete col matterello formando un cerchio spesso un centimetro.
Disponete sopra le fette di prosciutto, la fontina a dadini, le olive a pezzettini, i wurstel a pezzi.
Arrotolate la pasta col ripieno e unite le estremità formando una corona.
Con un coltello fate dei tagli sulla pasta e rimettete nella coppa a lievitare ancora per 30 minuti.
Riprendete la pasta e mettetela in una teglia unta, bagnatela con un pò di acqua e cospargete di formaggio.
Infornate a 200° per 40 minuti.
Buon appetito!

giovedì 22 novembre 2012

Pasta con piselli, Philadelphia e prosciutto

Ogni tanto si ha voglia di nuovi sapori.
Così ho deciso di preparare per pranzo questo primo piatto che ho soprannominato pasta con le 3P, ovvero pasta con piselli, Philadelphia e prosciutto cotto.

INGREDIENTI: per 3 persone
  • cipolla 1
  • olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • piselli precotti 250 gr
  • Philadelphia 150 gr
  • prosciutto cotto 2 fette (50 gr)
  • pasta fusilli 300 gr
  • sale
  • pepe
RICETTA
In una padella fate dorare la cipolla nell'olio.
Successivamente, aggiungete i piselli, il sale e il pepe, coprite e lasciate cuocere per 15 minuti.
Contemporaneamente, preparate il tegame con l'acqua dove andrete a cuocere la pasta.
Una volta versata la pasta, aggiungete un mestolo d'acqua calda (presa dal tegame della pasta stessa) ai piselli, mescolate e poi aggiungete la Philadelphia e il prosciutto fatto a pezzettini.
Mescolate ancora un po' in modo che la Philadelphia si sciolga e si amalgami al tutto.
Scolate la pasta, aggiungeteci il condimento e, se gradite, una manciata di parmigiano.
Buon appetito!

martedì 20 novembre 2012

Pasta e broccoli

Questi sono i mesi in cui al mercato dell frutta e della verdura troviamo i broccoli.
Si tratti di ortaggi tipici del Sud Italia, simili a dei piccoli alberelli.
La ricetta che vi presenterò oggi è un classico primo piatto: pasta e broccoli.
Li adoro, naturalmente dopo le  mitiche orecchiette e rape.
Se evitate le acciughe, può essere un ottimo piatto vegano.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • broccoli 1 kg
  • pasta penne 300 gr
  • olio extravergine di oliva 4 cucchiai
  • acciughe sott'olio 4
  • aglio 1
  • peperoncino
  • sale grosso
RICETTA
Pulite i broccoli, togliendo il tronco e le foglie; prendete solo le cime e tagliatele a pezzi grossi e mettetele a bagno.
Riempite un tegame di acqua, aggiungendovi un pò di sale: quando vedete il bollore, aggiungete i broccoli, dopo 5 minuti buttate la pasta e lasciate cuocere tutto insieme.
Nel frattempo in una padella mettete l'olio, l'aglio, le acciughe e il peperoncino e lasciate soffriggere per 2 minuti.
Scolate la pasta e aggiungeteci il condimento, facendo insaporire bene il tutto.
Buon appetito!

domenica 18 novembre 2012

Come preparare la salsa al prosciutto cotto

Dopo la salsa tonnata, ecco un'altra salsa che potrete preparare e spalmare sui vostri crostini o tramezzini: la salsa al prosciutto cotto.

INGREDIENTI
  • prosciutto cotto a dadini 300 gr
  • panna da cucina 500 ml
  • sale
A sinistra: la salsa al prosciutto; a destra: quella tonnata
RICETTA
Mettete nel mixer il prosciutto cotto, la panna e un pizzico di sale.
Frullate il tutto fino ad ottenere una crema densa.
Spalmatela su tramezzini e/o crostini.
Buon appetito.

venerdì 16 novembre 2012

Pasta e patate

L'arte della cucina e dei piatti prelibati e ben presentati è nata recentemente perchè in passato, data la povertà, i piatti che una famiglia poteva permettersi di mangiare e preparare erano veramente poveri.
Tra questi, c'è sicuramente la pasta e patate.
Si tratta di un primo piatto molto calorico (è consigliabile come piatto unico) e, se lo servite senza formaggio, può essere una ricetta per tutti i vegani.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • patate 500 gr
  • salsa di pomodoro
  • sedano
  • aglio
  • cipolla 
  • olio extravergine di oliva
  • sale grosso
  • alloro 2
  • pasta penne 300 gr
  • formaggio pecorino
RICETTA
In un tegame fate soffriggere per qualche minuto un pò di cipolla a fettine, uno spicchio d' aglio, una costa di sedano a pezzettini, due cucchiai di salsa e le patate a tocchetti.
Riempite metà tegame di acqua e aggiungete l' alloro e un pizzico di sale e lasciate cuocere per 20 minuti.
Lessate la pasta, scolate e condite con le patate.
Impiattate e cospargete di formaggio pecorino grattugiato.
Buon appetito!

mercoledì 14 novembre 2012

Crostini con salsiccia e mozzarella

Ecco dei gustosi antipasti che potrete preparare in un niente e degustare prima o dopo il primo piatto: i crostini con salsiccia e mozzarella.

INGREDIENTI: per 4 crostini
  • fette di pane 4
  • salsiccia 2 spicchi
  • pepe
  • mozzarella 4
RICETTA
Tagliate il pane a fette e in una ciotola mettete la salsiccia, priva di pelle, le mozzarelle a cubetti e una manciata di pepe.
Mescolate e versate parte del composto sulle fette di pane.
Mettete in forno a 180°C per 15 minuti circa.
Buon appetito!

lunedì 12 novembre 2012

Come preparare la salsa tonnata

Si sente spesso parlare della salsa tonnata, ideale da spalmare sui crostini.
Ecco un modo particolare per prepararne una da leccarsi i baffi.

INGREDIENTI
  • mascarpone 250 gr
  • tonno in scatola 320 gr
  • olio di oliva
  • limone
RICETTA
Mettete nel mixer il mascarpone, il tonno sgocciolato, un goccio di olio e una spremuta di limone.
Frullate il tutto fino a quando otterrete una bella crema morbida e compatta.
Versate in una ciotola e ponetela in frigo.
Buon appetito.

sabato 10 novembre 2012

Ricette di Natale: le pettole

Secondo la tradizione tarantina, il giorno 22 Novembre, Santa Cecilia, segna l'inizio del periodo natalizio: infatti, molte famiglie, in quella giornata, allestiscono l'albero di Natale che ci farà compagnia fino al 6 Gennaio.
Ma c'è un'altra tradizione che viene rispettata in cucina: quella di preparare le pettole.
Per chi non le conoscesse, le pettole sono delle piccole palline fritte, molto veloci da preparare, ricoperte di zucchero.
Ne esistono di due tipi: quelle dolci, ripiene di Nutella, e quelle salate, con le acciughe che si aggiungono direttamente nell'impasto.

INGREDIENTI
  • farina 500 gr
  • lievito di birra 1 da 25 g
  • sale 1 cucchiaino
  • acqua
  • olio per friggere 1 litro
RICETTA
In una ciotola, versate la farina, il sale e il lievito.
Aggiungete l'acqua tiepida e lavorate il tutto per 5/10 minuti fino ad ottenere una pasta molle ed elastica.
Lasciate lievitare l'impasto per un'ora e mezza.
Successivamente, fate riscaldare sul fuoco una padella con l'olio
Con un cucchiaio prendete delle piccole palline dall'impasto e le lasciate cuocere nell'olio finchè non diventano dorate.
Quando sono cotte, disponetele sulla carta assorbente da cucina e ricopritele di zucchero.
Buon appetito!

giovedì 8 novembre 2012

Penne con salsiccia e Philadelphia

Tempo fa preparai un piatto simile, le penne con salsiccia e panna, e stavolta ho deciso di sostituire alla panna la Philadelphia.
Ammetto che il sapore è molto diverso e sinceramente preferisco il piatto con la panna.
Ecco, dunque, la ricetta delle penne con salsiccia e Philadelphia.

INGREDIENTI: per 2 persone
  • salsiccia fresca 4 spicchi
  • pepe
  • olio 2 cucchiai
  • Philadelphia 120 gr
  • penne 200 gr
RICETTA
In una padella fate soffriggere la salsiccia, tagliata a pezzettini, con una manciata di pepe per circa 10 minuti.
Nel frattempo lessate la pasta e scolatela.
Unite il soffritto e la Philadelphia e mescolate a fuoco basso fin quando non si sarà amalgamato il tutto.
Cospargete di formaggio.
Buon appetito!

martedì 6 novembre 2012

Bignè alla crema

Ieri, come ogni domenica, ho pensato che il dessert non poteva mancare e così ho deciso di preparare dei dolci molto semplici, ma comunque deliziosi: i bignè alla crema pasticcera.
La difficoltà di questa ricetta sta nella cottura; tutto il resto è semplice ed è molto simile alla preparazione delle zeppole, i dolci tipici della Festa del Papà.
In basso vi elenco gli ingredienti per preparare la crema pasticcera, ma la ricetta per prepararla la trovate qui.

INGREDIENTI: per 25/30 bignè
  • acqua 250 ml
  • burro 100 gr
  • sale 1 cucchiaino
  • zucchero 1 cucchiaino
  • farina 150 gr
  • uova 4
INGREDIENTI: per la crema pasticcera
  • tuorli 4
  • zucchero 4 cucchiai
  • farina 2 cucchiai
  • latte 500 ml
  • scorza di limone
RICETTA
In un tegamino versate l'acqua, aggiungete il burro, lo zucchero e il sale e fate bollire il tutto.
Dopodichè, togliete dal fuoco e aggiungete tutta in una volta la farina.
Rimettete sul fuoco e continuate a mescolare finchè l'impasto non si staccherà dal tegame e risulterà compatto.
Spegnete il fuoco e aggiungete le uova intere, una per volta, cercando di amalgamarle di volta in volta con l'impasto.
Lasciate riposare per 15 minuti circa e nel frattempo preparate la crema che dovrà poi raffreddarsi.
Usando una siringa per dolci, versate un po' d'impasto in ogni pirottino, che avrete precedentemente imburrato.
Mettete in forno e fate cuocere in modo tradizionale (non ventilato) a 200°C per 25 minuti: sicuramente risulteranno ancora un po' crudi, quindi proseguite con la cottura per un altro quarto d'ora circa, se necessario.
Spegnete il forno e lasciatelo aperto per 5 minuti ancora.
Dopodichè, procedete con il riempimento dei bignè: potete bucarli sul fondo oppure tagliarli a metà.
Buon appetito!

domenica 4 novembre 2012

Bocconcini di pollo

Se amate il pollo, dovete assolutamente questa ricetta: i bocconcini di pollo.
Croccanti e gustosi, anche se molto calorici, sono ideali come secondo piatto.

INGREDIENTI: per 20 bocconcini
  • petto di pollo 500 gr
  • uova 2
  • pangrattato 50 gr
  • parmigiano reggiano 50 gr
  • pepe
  • sale
  • olio di semi 
RICETTA
Iniziate con il tagliare il pollo in modo da ottenere dei pezzi di 5 cm circa.
In un piatto ponete le uova con un pizzico di sale e di pepe , in uno il formaggio e nell'altro il pangrattato: passate ogni singolo bocconcino prima nell'uovo, poi nel formaggio e nel pangrattato.
Una volta pronti, friggeteli in una padella con 5 cm di olio (all'incirca due dita) da entrambi i lati e poneteli su carta assorbente da cucina.
Buon appetito!

venerdì 2 novembre 2012

Frittata con wurstel

La frittata è uno di quei piatti che si preparano velocemente.
Tempo fa vi presentai la ricetta del rotolo di frittata, buonissima!!!
Adesso una variante alla solita frittata: la frittata con wurstel!

INGREDIENTI
  • uova 5
  • pepe
  • sale fino
  • prezzemolo
  • formaggio pecorino grattugiato 50 gr
  • pangrattato 50 gr
  • wurstel 4
  • olio di oliva 2 cucchiai
RICETTA
In un piatto sbattete le uova, aggiungete un pizzico di sale e pepe, un pò di prezzemolo tritato, il formaggio, il pangrattato e i wurstel a rondelle.
Amalgamate e versate il tutto in una padella unta e ben calda, fate cuocere per 3 minuti e poi rigiratela aiutandovi con un piatto piano e lasciate cuocere per altri 3 minuti dall' altro lato.
Buon appetito!

mercoledì 31 ottobre 2012

Crostata con crema al limone

La crostata: è l'unico dolce che mi piace e così per il pranzo della domenica ho scelto questa variante alla solita crostata con la crema.
Ho così optato per una crema al limone.

INGREDIENTI: per pasta frolla
  • farina bianca 400 gr
  • zucchero 150 gr
  • burro 150 gr
  • uova 2
  • sale fino
  • lievito per dolci 1 bustina
per la crema al limone
  • latte 500 ml
  • zucchero 4 cucchiai
  • farina 2 cucchiai
  • tuorli d'uovo 4 
  • limoni 3
RICETTA
Preparate la crema, sbattendo i tuorli con la farina e lo zucchero in un pentolino per qualche minuto.
Aggiungeteci il latte e qualche scorza di limone e mettete sul fuoco a fiamma bassa, mescolate sempre fino a quando la crema si addenserà.
Fate raffreddare e infine aggiungete il succo dei tre limoni.
Nel frattempo preparate la pasta frolla: in una coppa mettete la farina, lo zucchero, un pizzico di sale fino, le uova, il burro fuso e il lievito, impastate il tutto fino a quando otterrete una bella pasta morbida.
Stendete la pasta in una teglia e versate la crema livellandola bene.
Infornate a 200° per 20 minuti.
Fate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.
Buon appetito!

lunedì 29 ottobre 2012

Come arrostire le castagne

Ottobre è il mese delle castagne.
Non ne vado particolarmente pazza e solitamente è un frutto che mangio a digiuno.
In questo post voglio soltanto darvi qualche dritta su come arrostirle in modo da mangiarle senza troppe difficoltà.
Il segreto sta in un piccolo accorgimento: della castagna dovrete tagliare con un coltello solo la parte superiore (l'apice chiamata torcia).
Questo favorirà la cottura dell'intera castagna e faciliterà la sua pulizia: infatti, in questo modo la buccia andrà via con semplicità e voi potrete gustarvi il frutto nel migliore dei modi.
Buon appetito!

sabato 27 ottobre 2012

Tagliatelle con melanzane e wurstel

Eccovi una ricetta di un primo piatto, davvero gustoso, anche se un pochino pesantuccio e ipercalorico: tagliatelle con melanzane e wurstel.
I profumi che sprigiona questo piatto sono favolosi e il sapore?
Beh, provare per credere!!!

INGREDIENTI : per 4 persone
  • tagliatelle 300 gr
  • melanzane 2
  • wurstel 4
  • olio extra vergine di oliva 2 cucchiai
  • aglio 1
  • origano
  • pepe
  • vino bianco
  • sale grosso
  • panna da cucina 200 ml
  • formaggio pecorino 100 gr
RICETTA
Lavate e private del picciolo verde le melanzane, tagliatele a strisce e mettetele in una coppa con una manciata di sale per 5 minuti per far uscire l' acqua di vegetazione.
In una padella fate dorare l'aglio nell'olio e unite le melanzane strizzate, i wurstel a strisce, un goccio di vino bianco, un pizzico di pepe e origano.
Amalgamate il tutto, girando spesso per 10 minuti fino a quando vedrete le melanzane appassite.
Nel frattempo, in una ciotola mettete la panna e metà formaggio grattugiato e fate insaporire.
Lessate le tagliatelle, scolatele e versatele nella padella delle melanzane, aggiungeteci la panna e mantecate il tutto.
Impiattate e cospargete di formaggio.
Buon appetito!

giovedì 25 ottobre 2012

Risotto con carote e noci

Il risotto è sempre un piatto delicato e abbastanza leggero.
Così, ogni tanto e nonostante l'opposizione di mia figlia, lo preparo.
Questa volta ho preparato questa ricetta: il risotto con carote e noci.
Vi assicuro che è molto leggero e con un gusto davvero sfizioso.
Ve lo consiglio vivamente.

INGREDIENTI
  • riso 300 gr
  • cipolla
  • burro 50 gr
  • brodo di dado 1 litro
  • carota 1
  • gherigli di noci 70 gr
  • parmigiano reggiano 100 gr
RICETTA
In un tegame fate soffriggere la cipolla a fettine col burro, aggiungeteci il riso e lasciate insaporire, mescolando con un cucchiaio di legno.
Aggiungete il brodo fino a metà tegame e lasciate cuocere, mescolando spesso e allungando col brodo un pò per volta.
A metà cottura aggiungeteci la carota a scaglie e le noci.
Impiattate e cospargete con formaggio grattugiato.
Buon appetito!

martedì 23 ottobre 2012

Ricette di Halloween: muffin alla zucca

Halloween è alle porte e chi di noi non vuol preparare qualcosa di sfizioso per questa festa tutta americana?
Naturalmente, l'ingrediente che non può mancare è la zucca, simbolo di Halloween.
E così oggi ho preparato dei muffin con zucca e cioccolato.

INGREDIENTI: per 10/12 muffin
  • cioccolato fondente 50 gr
  • zucca 300 gr
  • latte 100 ml
  • burro 100 gr
  • farina 180 gr
  • zucchero 100 gr
  • lievito 1 bustina
  • vanillina 1 bustina
  • 4 uova (2 tuorli e 4 albumi)
RICETTA
Il primo passo da fare è quello di pulire la zucca, farla a pezzetti e cuocerla a vapore per 15 minuti circa.
Una volta cotta, usate il mixer per ottenere una crema densa.
Successivamente, in una terrina mescolate la farina, lo zucchero, il lievito per dolci e la vanillina.
Aggiungete la crema di zucca, il burro (che avrete fatto sciogliere e raffreddare), il latte e 2 tuorli (mettete da parte gli albumi).
Mescolate il tutto per bene, aggiungendovi il cioccolato a scaglie.
Proseguite, montando a neve in un'altra terrina 4 albumi e incorporandoli al composto principale.
Una volta pronto tutto, imburrate i pirottini e versate parte del composto.
Infornate a 180°C per 20 minuti circa.
Buon Halloween!

domenica 21 ottobre 2012

Patate saporite al forno

Una ricetta veloce e leggera, per chi non vuol impegnarsi troppo nè impiegare troppo tempo: una bella teglia di patate saporite al forno.

INGREDIENTI
  • patate 4
  • pomodorini rossi 4
  • cipolla 1
  • sale 
  • pepe
  • olio di oliva cucchiai 2
  • formaggio fresco ( scamorza o fontina o emmenthal) 100 gr
  • zafferano 1 bustina
RICETTA
In una coppa mettete le patate tagliate a rondelle, i pomodorini a pezzi, la cipolla a fettine, l'olio, un pizzico di sale e pepe e lo zafferano sciolto in mezzo bicchiere di acqua.
Amalgamate bene il tutto e versatelo in una teglia.
Sistemate in superficie il formaggio fresco a cubetti.
Infornate a 220° per 20 minuti.
Buon appetito.

venerdì 19 ottobre 2012

Ricette di Halloween: ravioli con zucca e ricotta

Halloween: mancano pochi giorni e se anche voi volete preparare qualcosa a base di zucca, l'ingrediente top di questa festa, eccovi una ricetta deliziosa: ravioli con zucca e ricotta.
INGREDIENTI: per l'impasto
  • farina 300 gr
  • acqua q.b
  • sale
INGREDENTI: per il ripieno
  • zucca 400 gr
  • ricotta 300 gr
  • cipolla 1
  • olio 2 cucchiai
  • parmigiano grattugiato 50 gr
  • pangrattato 1 cucchiaio
  • sale
  • pepe
RICETTA
Pulite la zucca, privandola dei semi e mettetela a cuocere in forno per 30 minuti a 180°C.
Una volta cotta, togliete la buccia e schiacciate la polpa con una forchetta.
Passiamo alla preparazione del ripieno: in una padella fate soffriggere l'olio con la cipolla a fette, aggiungete il formaggio, il pangrattato, sale e pepe e infine la polpa della zucca.
Mescolate e lasciate cuocere per 5 minuti circa.
Lasciate raffreddare il tutto e successivamente aggiungeteci la ricotta e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Preparate la pasta: su una spianatoia mettete la farina, un pizzico di sale e versate acqua fin quando otterrete un impasto compatto.
Tagliate la pasta in due parti e stendetele con il matterello fino ad ottenere delle sfoglie molto sottili.
Su una sfoglia versate tanti mucchietti di ripieno, aiutandovi con un cucchiaio.
Coprite con l'altra sfoglia e con la rotella ritagliate dei rettangoli di pasta per ogni mucchietto.
Per evitare la fuoriuscita del ripieno, chiudete con le dita i ravioli.
Per la cottura basteranno al massimo 5 minuti.
Per il condimento siete liberi di scegliere il sugo che fa per voi: io ho preparato un sugo alla bolognese, con carote, carne macinata e sedano.
Buon appetito!

mercoledì 17 ottobre 2012

Come fare la piadina

Un alimento tipico della Romagna è, senza dubbio, la piadina.
Si tratta di una forma di pane, molto povero, il cui impasto è molto simile a quello della pizza napoletana.
Ideale per una cena non troppo impegnativa, soprattutto per i più giovani, può essere servita dolce (con la Nutella) o salata.

INGREDIENTI: per l'impasto
  • farina 500 gr
  • sale 
  • acqua q.b
  • lievito 2 gr
  • olio d'oliva 2 cucchiai
  • strutto (facoltativo)
RICETTA
Sulla spianatoia disponete la farina a fontana e aggiungeteci un bicchiere d'acqua in cui avrete fatto sciogliere in precedenza il lievito di birra.
Aggiungete anche un pizzico di sale, 2 cucchiai d'olio e lo strutto (se volete).
Lavorate bene l'impasto fino ad ottenere una pasta morbida e compatta.
Lasciate lievitare per circa 2 ore.
Successivamente, tagliate l'impasto in parti da 100 gr l'una.
Stendetela con un matterello e mettetela in una padella antiaderente, precedentemente riscaldata.
Fate cuocere da entrambi i lati, giusto un po' e, prima della fine cottura, guarnitela a vostro piacere.
Io le ho preparate salate con prosciutto, mozzarella e wurstel.
Buon appetito!

lunedì 15 ottobre 2012

Ciambella di ricotta e arancia

La domenica è il giorno ideale per la preparazione di un buon dolce da gustare dopo pranzo o nel pomeriggio.
Questa volta ho preparato una ciambella di ricotta e arancia.

INGREDIENTI
  • ricotta 100 gr
  • zucchero 100 gr
  • uova 4
  • succo d'arancia spremuta
  • olio di semi 150 gr
  • farina 300 gr
  • lievito per dolci 2 cucchiai
  • vanillina 1 bustina
  • sale
RICETTA
Mettete in una ciotola la ricotta e lavoratela con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Aggiungete le uova e spremete un'arancia, continuando a mescolare il tutto.
Successivamente, versate l'olio a filo e infine la farina, un pizzico di sale, la vanillina e il lievito.
Imburrate e infarinate una teglia circolare e versateci l'impasto.
Mettete in forno a 180°C per 20 minuti circa.
Buon appetito!

sabato 13 ottobre 2012

Timballo di pasta con melanzane

L'altro giorno ho seguito i consigli di mia sorella e ho preparato per il pranzo della domenica un nuovo primo piatto, mai fatto prima: il timballo di pasta con melanzane.
Ecco come prepararlo e ciò che serve per un piatto da leccarsi i baffi.

INGREDIENTI
  • melanzane grosse 3
  • pasta rigatoni 500 gr
  • salsa di pomodoro 800 ml
  • cipolla
  • basilico
  • olio di semi
  • scamorza affumicata 1
  • formaggio pecorino grattugiato 100 gr
  • sale grosso
RICETTA
In un tegame preparate il sugo, facendo soffriggere la cipolla con due cucchiai di olio di oliva.
Dopodichè versate la salsa, un pizzico di sale e basilico e fate cuocere per 30 minuti.
Nel frattempo, prendete le melanzane, tagliando il picciolo verde, e fatele a fette sottili.
Friggetele in olio bollente da ambo i lati e lasciatele scolare su carta assorbente.
Lessate la pasta molto al dente in abbondante acqua salata.
Ora iniziamo a preparare il timballo mettendo sul fondo di una teglia un pò di sugo e metà porzione di pasta.
Coprite con le fette di melanzana, la scamorza a fette sottili, una bella spolverata di formaggio e sugo.
Fate il secondo strato con il resto della pasta, le melanzane, formaggio e sugo.
Infornate a 220° per 30 minuti.
Buon appetito.

lunedì 8 ottobre 2012

Rotolo di frittata con mortadella

L'altra sera non avevo idee per la cena, ma avevo voglia di frittata.
Così ho scelto di cucinarla in un modo tutto particolare: il rotolo di frittata con mortadella e sottilette.
Non vi servirà tanto tempo e inoltre è abbastanza facile.

INGREDIENTI: per 4 persone
  • mortadella 6 fette
  • sottilette 6 fette
  • uova 3
  • parmigiano grattugiato 50 gr
  • farina 00 mezzo cucchiaio
  • latte 1 cucchiaio e mezzo
  • sale 
  • olio per friggere
  • pepe

RICETTA
In un tegamino intiepidite il latte.
Successivamente, versatelo in un ciotola e aggiungete la farina, le uova, il sale, il formaggio grattugiato e il pepe.
Mescolate e nel frattempo ungete il fondo di una padella rettangolare, scaldatela e versateci metà composto.
Fatela cuocere da entrambi i lati in modo da ottenere una frittatina sottile.
Fate lo stesso con l'altra metà di composto.
Una volta ottenute le due frittate, stendeteci sopra la mortadella e le sottilette.
Arrotolate la frittata, aiutandovi con la carta stagnola e mettete il tutto in forno per 15 minuti a 200°C.
Una volta cotta, tagliate a fette e servitele.
Buon appetito!

domenica 7 ottobre 2012

Come fare il pane in casa

In questo periodo di crisi, ogni famiglia sta cercando di risparmiare un po' su tutto.
E così che sempre più sentiamo notizie di gente che prepara in casa i detersivi, ha il proprio orticello per raccogliere gli ortaggi utili alla cucina o addirittura ricorre al baratto per avere un libro o un vestito o qualcos'altro di interessante.
E c'è un'altra cosa che sta prendendo sempre più piede nelle famiglie italiane: quella di fare il pane in casa.
L'altro giorno l'ho fatto anche io, senza utilizzare nessuna macchina del pane o quant'altro.
Solo gli ingredienti base e tanta passione.

INGREDIENTI: per 6/7 panini
  • farina 500 gr
  • sale fino 1 cucchiaio
  • zucchero 
  • lievito di birra 1
  • acqua tiepida
  • olio extravergine 2 cucchiai


RICETTA
Su una spianatoia disponete la farina e aggiungete il sale, lo zucchero, l'olio.
Con le mani e con l'ausilio di un po' d'acqua, sciogliete il lievito e amalgamatelo con l'impasto.
Versate l'acqua tiepida quanto ne basta per ottenere un impasto compatto e morbido.
Con un coltello prendete tante parti di pasta e fate delle palle.
Fate lievitare il tutto per un'ora circa.
Successivamente, sistemate le palle d'impasto in una teglia infarinata e infornate a 220° per 30 minuti, fin quando i panini non saranno dorati.
Buon appetito!

venerdì 5 ottobre 2012

Risotto al limone con gamberetti

L'altro giorno avevo voglia di un buon risotto e, dopo aver scartato l'idea di preparare il solito risotto alla milanese o alla marinara, ho optato per una nuova ricetta: risotto al limone con gamberetti.
Vi assicuro che è stata una buonissima idea: il limone dà quel sapore particolare al piatto che lo rende unico per non parlare del suo profumo.
E allora non mi resta che elencarvi gli ingredienti e la ricetta.

INGREDIENTI: per 3 persone
  • burro 20 gr
  • cipolla 1/2
  • brodo vegetale
  • gamberi 300 gr
  • limone 1
  • pepe 
  • riso 300 gr
  • sale
  • vino bianco 1/2 bicchiere

RICETTA
Preparate in un tegame il brodo vegetale: riempitelo a metà d'acqua e aggiungete due dadi.
Aspettate che i dadi si sciolgano e poi spegnete il gas.
In un'altro tegame mettete dell'acqua con il sale, portate ad ebollizione e poi aggiungeteci i gamberi, lasciandoli cuocere per 10 minuti circa.
In un terzo tegame aggiungete il burro e mezza cipolla e fate rosolare.
Quando diverrà dorata, aggiungeteci il riso.
Fate mantecare per qualche minuto, dopodichè aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e il succo di un limone e mescolate.
Successivamente, versate poco per volta il brodo vegetale e fate cuocere il riso per circa 10 minuti (se necessario aggiungeteci anche del sale).
Prima della fine della cottura, grattugiateci su la scorza di limone, aggiungete il pepe e i gamberetti.
Se volete dare un tocco di colore al piatto, potete aggiungerci anche una bustina di zafferano!
Buon appetito!

mercoledì 3 ottobre 2012

Salsiccia impanata

Ecco una ricetta per la quale devo ringraziare la mia amica di Palermo che, quella sera, mi ha dato un grande consiglio: la salsiccia impanata.
E devo dire che ha funzionato, nel senso che è piaciuta a tutti, anche a chi non la mangia solitamente.

INGREDIENTI
  • salsiccia fresca 10 spicchi
  • uova 2
  • pangrattato
  • prezzemolo
  • pepe
  • olio di semi
  • sale fino
RICETTA
Prendete ogni spicchio di salsiccia e con un coltello incidete la budella per tutta la lunghezza e apritela a metà.
Preparate due piatti dove in uno sbatterete le uova con un pizzico di sale, nell'altro invece mettete il pangrattato con un pizzico di pepe e una manciata di prezzemolo.
Passate ogni spicchio di salsiccia prima nell'uovo e poi nel pangrattato.
Fatela cuocere in olio bollente per 2 minuti da ambo i lati e lasciate scolare su carta assorbente.
Buon appetito!

lunedì 1 ottobre 2012

Agnello con patate al forno

Quella di oggi è una ricetta tipica del pranzo di Natale, insieme a quella del baccalà fritto, ma sono del parere che un buon piatto possa essere preparato in qualsiasi periodo dell'anno.
Ed ecco a voi la ricetta per preparare un delizioso agnello con patate al forno.

INGREDIENTI
  • carne agnello 1 kg
  • patate 5
  • prezzemolo
  • aglio 1
  • rosmarino
  • sale fino
  • olio di oliva 50 ml
  • formaggio pecorino grattugiato 50 gr
RICETTA
Lavate bene i pezzi di agnello e sistemateli in una teglia.
Aggiungete le patate pulite e fatte a tocchetti, condite con una manciata di prezzemolo tritato, l' aglio a pezzettini, una spolverata di rosmarino, l' olio, il formaggio e un bel pò di sale.
Riempite la teglia fino a metà di acqua e infornate a 220° per 30 minuti fino a quando vedrete l' agnello ben cotto e le patate rosolate.
Buon appetito!

sabato 29 settembre 2012

Come cucinare il brodo di carne

Ci sono dei piatti che sono dei must della settimana.
Il brodo di carne è uno di questi.
Lo preparo soprattutto per il pranzo del sabato, quando tutti sono a casa.
Come pasta, scelgo i tubettini piccoli o la pastina (spaghetti tagliati).

INGREDIENTI
  • carne di manzo a pezzi 1 kg
  • cipolla 1 
  • sedano
  • patata 1
  • carota 1
  • pomodorini 5 o passata di pomodoro cucchiai 2 
  • sale grosso
RICETTA
Riempite d'acqua la pentola a pressione fino a metà, aggiungete il manzo e mettete sul fuoco.
Portate a ebollizione e con un cucchiaio togliete tutte le impurità che si formano in superficie.
A questo punto condite il brodo con la patata sbucciata, la carota grattata, la costa di sedano, i pomodorini a metà e una manciata di sale grosso.
Chiudete la pentola e dopo aver sentito il sibilo, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 45 minuti.
Trascorso il tempo, spegnete e fate raffreddare per 5 minuti.
Il vostro brodo di carne sarà pronto.
Buon appetito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...